Consiglio delle autonomie locali: eletti i sindaci della Provincia

26/09/2009 - L’assemblea dei sindaci della provincia di Ancona, riunitasi a Jesi giovedì 24 settembre 2009, ha eletto i cinque rappresentanti dei Comuni nell’ambito del Cal – Consiglio delle Autonomie Locali.

Sono stati riconfermati i sindaci uscenti, tre per i Comuni con popolazione superiore ai 5000 abitanti: Luana Angeloni, sindaco di Senigallia; Fabiano Belcecchi, sindaco di Jesi e Daniela Montali, sindaco di Chiaravalle. Due i rappresentanti dei comuni più piccoli: Sauro Lombardi, sindaco di Agugliano e Giuseppe Medardoni, nuovo sindaco di Genga che conferma la rappresentanza del suo comune nel Consiglio stesso.


“Esprimo soddisfazione per le scelte che hanno tenuto conto dei principi statutari – dice la presidente della Provincia, Patrizia Casagrande - di rappresentanza territoriale, politica e di genere”. Il Cal è composto da 30 membri: 5 presidenti delle province; 5 sindaci dei comuni capoluogo di provincia; 17 sindaci in rappresentanza dei comuni diversi da quelli indicati al punto precedente; 3 presidenti di comunità montane. E’ un organo permanente di consultazione e di raccordo tra la Regione e gli enti locali previsto dalla Costituzione e nasce per favorire l’intervento diretto degli enti locali nelle decisioni regionali. Istituito con legge regionale 10 aprile 2007, n. 4 “Disciplina del Consiglio delle Autonomie Locali”, esercita, come previsto dall’art.30 dello Statuto regionale, l’iniziativa delle leggi regionali. Tra i compiti più importanti, la possibilità di esprimere pareri obbligatori sulle proposte di legge e gli altri atti all’esame del Consiglio regionale che riguardano il bilancio di previsione e gli altri atti di programmazione economico-finanziaria.


Può segnalare al Presidente della Giunta regionale eventuali lesioni dell’autonomia locale da parte di leggi e provvedimenti statali, anche ai fini della promozione di questioni di legittimità o di conflitti di attribuzione dinnanzi alla Corte Costituzionale.






Questo è un articolo pubblicato il 26-09-2009 alle 13:12 sul giornale del 26 settembre 2009 - 990 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, ancona, patrizia casagrande


come sempre la zona a sud di ancona non esiste.Eppure c\'è. Chi semina, raccoglie. <br />
buone cose.

La durata di questo Consiglio delle Autonomie Locali?

Esatto, è quello che mi stavo chiedendo: visto che l\'Angeloni è in scadenza, era opportuno riconfermarla?<br />
Lei occuperà quel posto quando non sarà più sindaco, tra qualche mese?<br />
A che titolo? Nessuno!<br />
Spero abbia il buon senso di rimettere l\'incarico quando cesserà dall\'essere sindaco di Senigallia.<br />
Staremo a vedere.

Mi puzza di papocchio, visto che dal prossimo marzo non sarà più sindaco. A quel punto cosa farà, andrà a casa?

E\' iniziata la gara di solidarietà per l\'integrazione pensionistica...