Monsano: Paese allo sbando, Sindaco e Giunta immobili

uniti per monsano 13/10/2009 - Sono passati gia quattro mesi dalle elezioni e nonostante problemi serissimi come la mancanza della scuola media, sindaco e giunta sono completamente immobili.

Dopo le promesse elettorali il nulla di fatto: intanto il tempo passa e non si ventila nessuna ipotesi sulla scuola se non quella di trasferire tutti i nostri ragazzi a San Marcello, visto che , dati dell’anagrafe alla mano, il prossimo anno saranno necessarie più aule di quelle oggi disponibili. Ci aspettavamo che l’entusiasmo di alcuni della nuova amministrazione portasse aria nuova, invece niente.


Il nostro sindaco pensa solo a presentarsi in giro nelle varie kermesse politiche riempiendosi la bocca di chiacchere virtuose, senza pensare a risolvere i problemi del suo paese; l’ultima notizia è di un nuovo stop per mancanza di documentazione alla ormai tristemente famosa Variante al Piano Regolatore: uno strumento indispensabile all’occupazione nel nostro territorio specialmente in un momento di crisi come questo, che probabilmente avrà bisogno di almeno altri due anni per essere vigente.


Niente , non si muove niente se non l’ordinaria amministrazione, con un paese che sprofonda in uno scoramento totale e la gente che per mancanza di servizi comincia a interrogarsi se venire ad abitare a Monsano sia stata una buona idea; un esempio palese di questo stato di abbandono è Via XXV Aprile, di cui tanto si è parlato in campagna elettorale, ma che sembra destinata a diventare un’eterna incompiuta.


Lo stesso succede nella zona industriale dove unitamente alla congiuntura economica che stiamo attraversando, gli imprenditori, vessati da una politica ostile e menefreghista, non solo non sono attratti dalle nostre aree nel caso di nuovi insediamenti, ma ventilano addirittura l’idea di andarsene, nel caso di imprese già presenti sul territorio. Farsi sfuggire la ricchezza che rappresenta per Monsano una zona industriale del genere rischia di diventare un suicidio per il nostro paese.

Ma forse è proprio questo che il nostro sindaco vuole, meno gente meno problemi da affrontare.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2009 alle 14:48 sul giornale del 14 ottobre 2009 - 1141 letture

In questo articolo si parla di politica, monsano, Uniti per Monsano