Rosora: il gruppo Loccioni alla ricerca di giovani

4' di lettura 13/10/2009 - Il Gruppo Loccioni lancia un messaggio a chi ha voglia di costruire con energia e positività il proprio futuro.

\"Abbiamo scelto di fare un lavoro ad alta complessità e ad alta integrazione, che richiede persone speciali e coraggiose. E’ proprio grazie a queste persone e a queste scelte che ora ci troviamo a cavalcare un’onda positiva. Con il progetto Leaf Community, la prima community a impatto zero d’Italia, stiamo raccogliendo attenzioni e opportunità in un settore, quello dell’energia, in grande crescita. Per cogliere queste opportunità abbiamo bisogno di persone speciali, di nuovi talenti da inserire nel team. C’è spazio per almeno 100 giovani, laureandi o neo laureati con i quali poter sviluppare un percorso di crescita del Gruppo, delle sue competenze e dei suoi mercati” afferma Enrico Loccioni, fondatore e trascinatore di un modello di impresa aperto e innovativo.

La holding marchigiana, impresa basata sulla conoscenza, che chiama partners clienti e fornitori e collaboratori i propri dipendenti, vive un grande momento di crescita culturale e tecnologica ed è continuamente alla ricerca di giovani. Non che la congiuntura mondiale non la riguardi, ma in questo quadro la via individuata da Loccioni è lavorare di più e meglio in comunicazione, marketing, ricerca e innovazione, sviluppo di nuove visioni e quindi di nuovi progetti di applicazione delle tecnologie. Numerose sono le frontiere di sviluppo e le sfide:

· la Leaf Community, che in un solo anno è diventata il punto di riferimento per la comunità scientifica internazionale sul tema delle tecnologie per l’energia, è terreno fertile per le sfide che trasformeranno il panorama energetico internazionale ed il concetto stesso dell’abitare · il Centro Ricerca e Innovazione, che risiederà in un edificio di nuovissima concezione architettonica a emissioni zero, accoglierà i progetti nati dall’incontro con la comunità scientifica internazionale, per portare l’innovazione nei processi e nei prodotti e creare valore alla vita delle persone.
· Il presidio HumanCare che, ha già messo a punto idee e tecnologie per la cura dell’uomo ed ha l’obiettivo di diventare luogo di conversazione e innovazione tecnologica per il mondo medicale, dell’alimentazione e del benessere
· il Laboratorio di Business Marketing, punto di incontro tra la formazione tecnico/scientifica e quella economico/umanistica, per lo sviluppo di nuovi mercati, strategie e di un nuovo modo di comunicare.
I 100 talenti, che faranno passare il Gruppo Loccioni a quota 400 collaboratori, saranno selezionati tra laureati o laureandi non solo di facoltà tecnico/scientifiche, ma anche economiche e umanistiche; arriveranno da ogni parte di Italia e del mondo e condivideranno con il gruppo Loccioni, oltre alla passione per l’innovazione, l’amore per il territorio nel quale vorranno trasferirsi nel medio/lungo termine (proprio con questo scopo è in progettazione l’ampliamento della Leaf Community con la creazione di un intero quartiere ad emissioni zero destinato ai collaboratori del Gruppo).

Il Gruppo integra “persone, idee, tecnologie” nello sviluppo di sistemi automatici di misura e controllo, finalizzati al miglioramento della qualità di prodotti e processi, con la massima attenzione e competenza per la sostenibilità e il risparmio energetico dei building nei quali vengono sviluppati. L’impegno è misurare per migliorare, aiutando chi fa prodotti o offre servizi a farlo nel migliore dei modi, risparmiando tempo, denaro e nel rispetto dell’ambiente. I clienti e partner sono i leader mondiali nei loro mercati, dall’ Automotive, all’Elettrodomestico, dall’Ambiente, alla Sanità. Il mercato è mondiale, con istallazioni in 40 Paesi del mondo, dall’America Latina all’estremo Oriente

· 300 collaboratori
· 60% diplomati , 40% laureati
· 33 anni età media
· 50 milioni € di fatturato consolidato
· 43 Paesi di esportazione
· 4% del fatturato investito in Ricerca e Sviluppo
· 11 brevetti su progetti di ricerca
· 7000 ore di formazione annue
· 600 studenti ospitati in orientamento ogni anno
· PREMIO LEGAMBIENTE “INNOVAZIONE AMICA DELL’AMBIENTE” 2008
· PREMIO IMPRENDITORE OLIVETTIANO 2008
· PREMIO ERNST&YOUNG L’IMPRENDITORE DELL’ANNO 2007 PER “QUALITY OF LIFE”
· BEST WORKPLACES ITALIA 2002 - 2003 - 2004 - 2005 – 2006 - 2007
· VINCITORE PREMIO IMPRESA E CULTURA 2003 BLUZONE)
· RICONOSCIMENTO EUROPEO PER LA RICERCA (PROGETTO MEDEA)
· FINALISTA AL PREMIO SODALITAS NELLA CATEGORIA \"PROCESSI INTERNI AZIEDALI DI RESPONSABILITÀ
SOCIALE” 2005 e “INIZIATIVE DI SOSTENIBILITA’” 2008 e 2009


Chi vuole progettare il futuro nel Gruppo Loccioni è: · entusiasta: vive con energia ed è capace di immaginare · intraprendente: sa giocare in squadra ed esplorare nuove strade · relazionale: sa fare del rapporto con gli altri l’arma vincente · flessibile: vede in una difficoltà un’opportunità · cittadino del mondo: parla fluentemente inglese e altre lingue e ha fatto esperienze all’estero (se straniero ha il desiderio di vivere in Italia e nelle Marche) · “tradinnovativo”: vede nei valori la base per costruire il futuro · responsabile: si occupa del suo obiettivo e di ciò che lo circonda.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2009 alle 11:53 sul giornale del 14 ottobre 2009 - 10835 letture

In questo articolo si parla di attualità, gruppo loccioni, loccioni





logoEV