Morro d\'Alba: presentazione della mostra \'Dei tartufi e delle \'lacrime\'

Mostra \'Dei tartufi e delle \'lacrime\' 14/10/2009 - Presentazione della Mostra “Dei tartufi e delle “lacrime”: le voci e i sentieri del tempo. Viaggio, scritto e gustato, nella tradizione dei tartufi e del vino Lacrima.”

È stata presentata ieri sera al Museo Utensilia di Morro d’Alba la mostra curata da Tommaso Lucchetti “Dei tartufi e delle “lacrime”: le voci e i sentieri del tempo. Viaggio, scritto e gustato, nella tradizione dei tartufi e del vino Lacrima.” Un’elegante e suggestivo percorso capace di raccontare la storia incrociata del tartufo e del “Lacrima” attraverso un’antologia congiunta e parallela di citazioni e di ricette, tratte da fonti archivistiche e bibliografiche dall’antichità al presente, attingendo variamente da documenti di genere differente, trattati enologici e agronomici, manuali di cucina e scalcheria (l’antica arte del ricevimento) come anche la letteratura d’invenzione, attraverso due percorsi paralleli che visualizzino questo racconto per frasi e affermazioni di autori illustri, raccogliendo l’ampio spettro di aspetti specifici di queste due raffinate colture e culture, tra raccolta e produzione, trasformazione ed elaborazione tra dispensa e cantina, cucina e tavola.



La serata si è conclusa con la degustazione delle antiche ricette a base di Tartufo e Lacrima, preparate dal giovane e brillante chef Claudio Coleone, che hanno saputo deliziare e rapire i sensi degli ospiti; dalla versione più antica dei “Princisgras” codificati da antonio Nebbia nel 1784 dove era previsto l’utilizzo del tartufo, alle patate tartufate di Pellegrino Artusi del 1891, per poi passare allo stracotto al vino Lacrima e al Settembrino il dolce d’autunno fatto con il vino lacrima La mostra e al festa apriranno i battenti venerdì 16 ottobre fino a domenica 18, e oltre alle antiche ricette menzionate dalla mostra i visitatori potranno scoprire numerosi stand con prelibate leccornie a base di Lacrima e Tartufo.



Le degustazioni delle antiche ricette legate alla mostra avranno luogo sabato 17 ottobre nella mattinata alle ore: 11-12-13-14 e nella serata alle ore 18-19-20-21-22. Domenica mattina alle 11-12-13-14 e nelle sarata alle ore 17-18-19-20. È possibile prenotare anticipatamente la visita alla mostra con degustazione al n. 3285487491 oppure durante i giorni della festa recandosi presso il Museo Utensilia.



Percorsi culturali ed enogastronomici saranno curati dal Sistema Museale della Provincia di Ancona per sabato e domenica alle 11.00 e alle 18.00, con pacchetto comprendente visita al Museo, Mostra e Degustazione + Pranzo o Cena a 28 euro, da prenotare obbligatoriamente entro le 18.00 di venerdì 16 ottobre al N. Verde 800 439392. Per informazioni consultare il sito internet www.musan.it.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2009 alle 18:56 sul giornale del 15 ottobre 2009 - 1170 letture

In questo articolo si parla di attualità, Morro d\'Alba, Pro loco Morro d\'Alba