Sport: debutto in campionato per la Monteschiavo Banca Marche

monteschiavo volley 2' di lettura 16/10/2009 - Domenica, 18 ottobre, presso il PalaTriccoli, alle ore 18, si gioca la prima di campionato. Prende il via la nuova stagione 2009/2010, la nona per la Monte Schiavo Banca Marche nel massimo campionato di A1 (maggiore anzianità hanno Bergamo con diciassette e Perugia con venti).

Nell\'esordio, le ragazze di Dragan Nesic (riconfermato in panchina con il suo vice Marco Gaspari) ospitano il Castellana Grotte dell\'esperto Donato Radogna, che ha chiuso la passata regular season all\'ottavo posto. Ben tre le ex in campo dall\'altra parte della rete. C\'è l\'ex capitano Marcela Ritschelova, quattro stagioni a Jesi tra la 2002/2003 e la 2005/2006, Mariann Nagy, a Jesi nella stagione 2003/2004 (fino al 22 dicembre 2003) e Tina Lipicer, approdata alla Monte Schiavo nello scorso gennaio. La regista Dalia e la schiacciatrice brasiliana Soninha due degli elementi di spicco della formazione pugliese, confermate dalla passata stagione. Ci sono motivi, dunque, per affrontare con grande concentrazione la gara con le pugliesi: il fattore casalingo va messo a frutto e, in questo, si può riuscire solo aggredendo l\'avversario sia dal punto di vista tecnico che da quello caratteriale.


“Siamo pronte, abbiamo fatto dei buoni allenamenti negli ultimi giorni e adesso dobbiamo mettere in campo quello che abbiamo provato in palestra. Giocare in casa la prima di campionato è comunque un vantaggio anche se c\'è un po\' di tensione in più. Contiamo nell\'aiuto dei tifosi e del clima che magari sapranno creare al palasport”. Queste le parole di Liubov Sokolova che abbiamo incontrato questa mattina al Centro sportivo “Pieralisi”, prima della seduta pesi. Nel pomeriggio inizierà la fase di studio dell\'avversario mediante l\'analisi video. Mercoledì scorso, la Monte Schiavo ha svolto un allenamento congiunto con Loreto al fine di favorire l\'inserimento di Heather Bown, arrivata a Jesi domenica, dopo la lunga estate con la nazionale statunitense. “Abbiamo fatto alcuni allenamenti insieme, lei sta bene. E con l\'alzatrice è già a buon punto. E\' una grande giocatrice”.


Da venerdì pomeriggio sarà possibile acquistare le tessere di abbonamento al PalaTriccoli e lo stesso potranno fare i ritardatari domenica pomeriggio, prima della gara. I prezzi: intero 85 euro e ridotto 65 euro. L\'abbonamento dà diritto all\'ingresso alle 11 partite di regular season e alla gara di Coppa Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2009 alle 16:08 sul giornale del 17 ottobre 2009 - 1347 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley, monteschiavo





logoEV