Castelplanio: scontro con un Suv, ferito un automobilista

soccorso per un incidente 19/10/2009 - Paura ieri mattina per un automobilista di 45 anni di Poggio San Marcello, travolto mentre viaggiava al volante della sua auto da un Suv all’incrocio per la strada provinciale 40. Trascinato per venti metri contro un albero, è rimasto ferito ma non corre pericolo di vita.

Rocambolesco incidente quello di ieri intorno alle 13 a Castelplanio, all’incrocio di quattro strade: la provinciale 40 per Castelplanio e Poggio San Marcello, via Carrozze Novali, via Piagge e via Gramsci. Il sinistro, che ha visto coinvolti un Suv e una Opel Astra, si è verificato nei pressi del cimitero comunale di Castelplanio.

Stando alla primissima ricostruzione effettuata dai vigili urbani di Moie, sembra che il Suv condotto da uno jesino di 51 anni (G.B. le sue iniziali) proveniente da Piagge, abbia travolto la Opel Astra guidata da un uomo di Poggio San Marcello (R.S.) di 45 anni. L’auto si stava immettendo in via Carrozze Novali e l’impatto è stato inevitabile. Uno scontro violentissimo, tanto che in un primo momento si era temuto per la vita dell’automobilista. Il Suv, nonostante il tentativo di frenata, ha trascinato per una ventina di metri l’auto, spingendola contro uno dei pini secolari che delimitano il perimetro del cimitero.

Il 45enne è rimasto imprigionato all’interno dell’abitacolo ed è stato estratto dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale al viale della Vittoria di Jesi per essere medicato e sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, ha riportato una frattura, un trauma cranico e contusioni multiple. La sua prognosi è di venti giorni salvo complicazioni. Illeso il conducente del Suv. Sul posto, oltre alle ambulanze del 118 anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la Opel Astra (alimentata a metano) e la polizia municipale di Moie per i rilievi di legge. In corso di accertamento l’esatta dinamica del sinistro e le eventuali responsabilità.





Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2009 alle 23:55 sul giornale del 20 ottobre 2009 - 1398 letture

In questo articolo si parla di cronaca, 118, Talita Frezzi, ambualnza