Staffolo: sabotato l\'impianto di areazione dell\'Oasi, tanta paura

carabinieri generico 20/10/2009 - Si è conclusa con un grande spavento e niente di più. Una domenica da dimenticare al ristorante Oasi di Staffolo dove il sabotaggio dell\'impianto di areazione ha creato attimi di panico.

Domenica mattina infatti, durante le ore del pranzo, il nuovissimo impianto di areazione del ristorante Oasi ha iniziato a diffondere per il locale una sostanza irritante. Diversi i clienti che hanno immediatamente accusato difficoltà respiratorie. Il personale del locale prontamente ha fatto evacuare tutte le sale. Una volta fuori i clienti si sono subito rimessi.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118, una \"gazzella\" dei Carabinieri e i vigili del fuoco. Il sopralluogo effettuato ha subito rilevato un vero e proprio sabotaggio. Ignoti avevno immesso nell\'impianto di areazione del ristorante delle sostanze irritanti per l\'apparato respiratorio. I pompieri hanno smontato le prese d\'aria esterne trovando appunto i residui della sostanza spray.

I Carabinieri hanno iniziato le indagini per trovare i colpevoli.





Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2009 alle 10:49 sul giornale del 21 ottobre 2009 - 1925 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, carabinieri, staffolo