Piano d\'Ambito: al via i tavoli tecnici

disagio 29/10/2009 - Entra nel vivo la costruzione del Piano d\'Ambito, lo strumento che programmerà gli interventi e i servizi sociali a Jesi e negli altri venti Comuni della Vallesina nel prossimo triennio.

Dopo il seminario di avvio del percorso di concertazione, tenutosi a metà ottobre alla Fondazione Colocci, prendono il via i cosiddetti “tavoli tematici”. Si comincerà martedì prossimo, con il primo appuntamento dedicato al disagio.


L\'appuntamento è dalle 15.30 alle 17.30 presso la sala consiliare del Comune in piazza Indipendenza con la presentazione del documento di indirizzo e le analisi del profilo, dei servizi attivati e dei bisogni. Nell\'arco di un mese sono stati calendarizzati gli altri sei “tavoli tematici” su immigrazione, minori, disabilità, anziani, prevenzione e salute mentale. La costruzione del Piano di Ambito 2010/2012, in continuità con la programmazione triennale precedente, coinvolge oltre ai Comuni, anche la Zona Territoriale 5 dell\'Asur, la scuola, le associazioni di volontariato, le cooperative sociali, il terzo settore e ogni altro soggetto singolo o associato che voglia dare il proprio contributo nel percorso di concertazione attivato.


Per partecipare ai tavoli tematici è necessario inviare il modulo di iscrizione (fax 0731/538393) scaricabile sul sito dell’Ambito Territoriale Sociale IX all\'indirizzo www.comune.jesi.an.it/ambito9, dove è possibile trovare anche il calendario completo degli incontri. Info 0731 538245 o 393 finale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2009 alle 12:29 sul giornale del 30 ottobre 2009 - 2074 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi