x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

\'La salute non è né di destra né di sinistra\', dibattito a Palazzo dei Convegni

1' di lettura
1638
dal Comitato Tutela della salute e dell\'ambiente
della Vallesina

www.comitatotutelasalute.info

dibattito riconversione Sadam
I Diritti dei Cittadini alla Salute, alla tutela della proprietà, ad uno sviluppo sostenibile, ad un ambiente ed una economia sani, non hanno colore politico. Così come i nostri amministratori politici tutti hanno il dovere e la responsabilità personale di tutelarli.

Le proposte come quelle fatte dalla Eridania-Sadam per riconvertire lo zuccherificio di Jesi, proprio perché mettono in discussione alcuni fra i principali diritti primari dei cittadini, portano inevitabilmente ad una spaccatura sociale in città, creando tensioni che si ripercuotono anche nella politica ed all\'interno degli stessi partiti. Crediamo quindi che sia giunto il momento di dire un NO secco a certi tipi di proposte proposte, non solo per tutelare la nostra salute, il nostro futuro e quello dei nostri figli, ma anche per ritrovare quella coesione sociale, fondamentale per superare periodi di fortissima crisi come quello che stiamo attraversando, soprattutto in Vallesina.



Ne parleremo in un dibattito pubblico lunedì 9 novembre 2009, alle ore 21 al Palazzo dei Convegni di Jesi, assieme all\'Onorevole Domenico Scilipoti ed a esponenti dei diversi schieramenti e partiti politici. Saranno ospiti al convegno, oltre che l\'onorevole, anche Paolo Cingolani (Presidente del Consiglio Comunale di Jesi), Daniele Fancello, Daniele Massaccesi (Consiglieri Comunali di Jesi) e Mauro Strovegli (Consigliere Comunale di Fermo). La cittadinanza tutta, il Sindaco Fabiano Belcecchi, le amministrazioni di Jesi, dei Comuni della Vallesina, di Provincia e Regione, ARPAM, ASL e le autorità locali sono invitate a partecipare ed a portare il loro contributo al dibattito.



dibattito riconversione Sadam

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2009 alle 18:41 sul giornale del 04 novembre 2009 - 1638 letture