Maurizio Mangialardi è il candidato di Verdi, PD, IDV, RE, PdCI, SEL e Psi

Maurizio Mangialardi 22/11/2009 -

Con oltre il 75% dei consensi Maurizio Mangialardi ha vinto le primarie di coalizione. Francesca Michela Paci ha ottenuto il 25% dei Consensi.
A votare sono stati 4.213 senigalliesi, il 25 ottobre presero parte alle primarie nazionali in 2.826.



\"Il dato vero è la partecipazione - ha commentato Maurizio Mangialardi - ora dobbiamo lavorare per la città tutti insieme.
Quello che conta è il lavoro fatto da tutti e dal partito in questi giorni con una passione che non si vedeva da tempo. Ringrazio tutti quanti
, ringrazio Francesca perché è stata una campagna elettorale vera e ringrazio soprattutto il mio sindaco, è stato grazie a lei che sono cresciuto, è grazie a Luana che oggi abbiamo un Centrosinistra con un grande obbiettivo\".

Sulla stessa lunghezza d\'onda anche Francesca Michela Paci: \"Esprimo grande soddisfazione per la partecipazione al voto, questo ci rafforza come coalizione e ci avvia alla seconda fase, a Marzo. Faccio le mie congratulazione a Maurizio, è stata una sfida in cui eravamo espressione di due anime diverse ma non contrapposte. Il 25% è un ottimo risultato, ora tutto il centrosinistra si deve muovere unito\".

Tanti i commenti degli esponenti politici senigalliesi. \"E\' una grande prova di democrazia - ha detto la presidente della Provincia Patrizia Casagrande Esposto - l\'obiettivo è vincere il turno amministrativo\".
\"Non posso che esprimere soddisfazione per l\'alta affluenza che non era scontata, specie se si chiamano le persone a votare due volte in un mese - ha commentato il segretario del PD cittadino Fabrizio Volpini - soddisfazione per il candidato con cui abbiamo lavorato tanto insieme e soddisfazione per il risultato di un partito che da tanto tempo viene presentato come in difficoltà. Un partito che ha dimostrato di essere unito, vivo e vitale. Se il partito lo vorrà posso continuare a lavorare almeno fino alle amministrative\".

\"L\'alta affluenza alle urne - ha commentato il presidente del PD Simeone Sardella - legittima ancor di più la candidatura di Maurizio a Sindaco di Senigallia\".

\"Tanta partecipazione per scegliere il sindaco è un grande risultato della democrazia a Senigallia - è il commento della Senatrice Silvana Amati - il risultato di Maurizio è importante perché dimostra che la gente ha compreso e scelto la buona amministrazione di questi anni\".

Luana Angeloni è entusiasta: \"Abbiamo un progetto grande, un futuro radioso ed una bella squadra\".

Sono così 4 i candidati a sindaco di Senigallia. Oltre a Maurizio Mangialardi sono il lizza: Roberto Mancini, appoggiato da due liste civiche e da Rifondazione Comunista, Fabrizio Marcantoni, candidato per il Coordinamento Civico e per il PDL, Primo Gazzetti, candidato per una lista civica, per il Pri e per l\'UDC.

Rimangano in sospeso la candidatura di Massimo Marcellini, da poco uscito dal PD che ha annunciato una possibile lista civica e la Lega Nord, che, appena giunta sulla scena politica cittadina sembra volersi presentare con un proprio candidato.








Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2009 alle 23:00 sul giornale del 23 novembre 2009 - 13432 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, michele pinto, fabrizio volpini, maurizio mangialardi, silvana amati, patrizia casagrande esposto, politica, primarie, amministrative 2010, francesca michela paci e piace a michele


Come direbbe Aldo.....\"noon ci pooosso creederee!\"

Sono contento della partecipazione, del clima, del risultato e sono convinto che Francesca possa essere una risorsa importantissima per Senigallia.<br />
Ora tutti insieme per sconfiggere la preistoria politica...i plurisconfitti e per conquistare quel popolo di sinistra concreto e non velleitario

Percheè la preistoria sarebe da sconfiggere...la preistoria non è storia,non è presente,non è in gara,il discorso di Intruso è contraddittorio.A quaqle èreistoria si riferisce intruso?Perché quella che viene definita dai suoi compagni presitoria politica è l\'unica parte avversaria citata?

Devo ammettere di essermi sbagliato.<br />
Credevo che queste primarie fossero una specie di messa in scena per legittimare Maurizio Mangialardi contrapponedolo ad un candidato decisamente meno quotato come Francesca Michela Paci.<br />
Di fatto la Paci, definendosi soddisfatta del suo 25%, ha ammesso che in realtà non c\'è mai stata gara.<br />
<br />
Però i Senigalliesi hanno dimostrato di aver apprezzato queste primarie. Mangialardi ha avuto da solo più voti di Bersani, Franceschini e Marini meno di un mese fa.<br />
Certo le cose di casa nostra, come la scelta di un candidato a Sindaco, attirano molta più attenzione dell\'elezione di un lontano segretario nazionale, ma il dato sull\'affluenza è decisamente impressionante.<br />
<br />
Il fatto è che oltre 4.000 senigalliesi hanno espresso il loro appoggio a Maurizio Mangialardi rendendolo un candidato scelto dagli elettori e non un candidato imposto dalle segreterie di partito.

Credo che Gazzetti (la preistoria politica) abbia già dato il suo contributo. Se l\'attuale minoranza può esprimere solo Gazzetti e marcantoni (il plurisconfitto) non credo che Mangialardi abbia molto da temere

La Paci avrà un assessorato.è la\"questa \" pagata ai Verdi ,ai Comunisti italiani e a Sinistra e Libertà in cambio dell\' appoggio a Mangialardi.è stata comunque una sfida vera,anche se come quella dell\'Inter contro le altre suqdere del campionato,non c\'era partita ,insomma.Personalmente,dovessi scegliere soltento fra Francesca Paci e Mangialardi,sceglierei Mangialardi come sindaco.Egli rappresenta un\'idea riformistica della politica. Per quanto riguarda i Verdi non mi scorderò mai l\' opposizione ,a mio parere molto demagogica,con tanto di blocchi stradali,alla costruzione del mega distributore a Borgo Mulino.Quello non è ecologismo.Impegnatevi contro la caccia di più,anche a livello comunale,quelle erano le belle battaglie che ricordavo della Lista Verde.Chi c\'era a quei tempi è finito poi a Roma.Almeno due persone.Ispiratevi ai vostri compagni di partito francesi che hanno preso il 18% alle ultime elezioni europee in Francia,raccogliendo ex voti socialisti di persone che non si sentivano più rappresentate dai socialisti,prioritariamente.

La sua \"battaglia\",Intruso,mi sembra un po\' surreale ed anacronistica.Questse se lo dice lei da solo,praticament,quando usa la parola preistoria .Bisogna lottare per,non contro.\"Contro\" è il male della politica italiana e della società italiana. La politica italiana sembra un po\' uno stadio,con ognuno la sua sciarpa addosso,con ognuno contento se l\'arbitro favorisce la sua squadra...P.S.Mi sono accorto solo adesso del casino che ho fatto nel commento sopra.

...e ancora una volta sono contenta di aver deciso di andare ad abitare fuori senigallia, ma non in campagna, proprio in un altro comune.....ricordo ancora quando il futuro sindaco ci disse che con la nostraraccolta firme per il parcheggio a pagamento potevamo pulirci.......e andare a parcheggiare ai giardini morandi.....bene.....

assente.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Io spero che lei si sbagli su Gazzetti.

esprimendo un pensiero personale credo che quel 25% non è un risultato soddisfacente, anche se corrisponde ad 1 su 4 ( così suona meno amaro).<br />
E non mi va di dire, come in uso in certi ambienti, che i miei voti anche se pochi valgono di più perchè sono quelli responsabili e gli altri non hanno capito.<br />
Non so se l\'affluenza è frutto di cooptazione o convinzione, quali fasce di età ecc. ; quest\'analisi interessa i contendenti che dovranno capire il tipo di voto e gli scenari che apre, un\'analisi sbagliata sarebbe controproducente per chi la fa.<br />
Quello che invece noto ( e forse , anzi sicuramente, è un bene) è che è mancato il \" voto di protesta\". Sembrava molto diffuso, ma non si è manifestato. I critici sono rimasti a casa, la cosa non li interessava: sono rimasti alla finestra con la paura che gli venisse meno il soggetto di critica. Da certi ambiti renderà molto di più attaccare Mangialardi che la Paci.<br />
Io invece credo che a Francesca vada tutta la stima per avercela messa tutta e spero che non demorda. ora occorre ripartire: \"fare politca\" cioè far pesare quel 25% per affermare le priorità espresse e per altro presenti nel programma comune.<br />
perchè se si crede in qualcosa è obbligatorio confrontarsi affinchè ciò si realizzi, bisogna starci, metterci la faccia anche a scapito di perdere qualche voto.<br />
Poi in politica, come nella vita, le unioni hanno un senso se si basano su accordi rispettati.<br />
Quindi onore al vincitore specialmente se saprà far tesoro di questa vittoria nell\'interesse di tutti e della città.


Mauri le Primarie non erano certo il terreno adatto per raccogliere il dissenso diffuso in Città<br />
<br />
da una parte avevamo il candidato della continuità e dall\'altra una candidata senza chance sostenuta da un gruppo che in ogni caso (dopo aver proposto correzioni di rotta da sottoporre al voto delle Primarie) avrebbe garantito il sostegno alla continuità<br />
<br />
e tu pensi che con queste premesse le masse del dissenso si sarebbero precipitate a votare?<br />
<br />
pensi che quanto espresso negli ultimi anni dai Verdi (non parlerò degli altri, non esistono) rappresenti le istanze dei \"critici\"?<br />
<br />
dopo aver resistito alla tentazione di votare contro Mangialardi, io, che ho molto rispetto per il mio voto, fatte le dovute considerazioni, non ho voluto metterlo al servizio di un\'operazione a senso unico

Devo dire che l\'analisi di Mauri è lucida e condivisibile...anche fra noi...sostenitori della continuità, c\'era che si aspettava un risultato meno netto però questo ormai è....credo che la protesta che sicuramente c\'è come in tutt le realtà non si potesse manifestare in modo eccessivo alle primarie che rappresentano comunque un momento positivo e non di voto contro.<br />
D\'altronde oltre 4000 persone non sono davvero poche ed il loro voto non può essere liquidato come semplice cooptazione.

piu\' che la percentuale sarei contento di vedere i numeri dei votanti , da quello si puo\' capire tante cose ...

Ti auguro che le masse del dissenso riescano a vincere il sindaco se no dovrai tenerti il sindaco che hanno votato gli altri insieme al tuo voto ben al caldo per un futuro più lontano.<br />
<br />
Io credo che la politca a volte è anche avere una visione più ampia, riuscire a vedere gli scenari possibili e approfittare di tutte le occasioni che si offrono ai miei obiettivi, ma forse, anzi sicuramente, mi sbaglio.<br />
Cari saluti

PEPITO

Commento sconsigliato, leggilo comunque

In effetti la vittoria di Mangialardi era più che scontata, non essendosi presentato alcun candidato alternativo credibile alle primarie.<br />
<br />
Però i numeri dell\'affluenza sono davvero notevoli, e fanno pensare ad una facile vittoria alla prossime comunali.<br />
<br />
Pertanto, spero proprio che Mangialardi possa comportarsi da sindaco di tutta la città, e non solo da capofila di una parte politica, e da portatore di interessi collettivi e non da portatore di interessi particolari.<br />
<br />
Una volta eletto, si ricorderà di essere il sindaco di tutta Senigallia e non solo di una parte della città? Lo spero proprio, è la sfida che attende il prossimo sindaco.<br />
<br />
.

4243 votanti. 4213 voti validi. 3165 voti per Mangialardi. 1048 voti per Francesca Paci.

Si può condividere o meno la scelta fatta da Francesca, ma è certo che non ha manifestato in nessun istante la volontà di raccogliere il dissenso.<br />
Raccogliere il dissenso avrebbe comportato la cesura del rapporto tra le forze del centro-sinistra e, di conseguenza, il chiamarsi fuori dallo spirito delle Primarie di coalizione.<br />
Francesca ha assunto, anzi, posizioni chiare e, in qualche caso, scomode, come quella sulla Complanare.<br />
Solo i risultati delle elezioni di marzo ci permetteranno di fare un\'analisi approfondita anche di questo voto.<br />
Le temute intromissioni dall\'esterno per falsare il risultato non ci sono state. <br />
Il dato politico è un considerevole aumento dei votanti rispetto alle Primarie del PD, che però è all\'incirca proporzionale alla forza elettorale degli altri Partiti che hanno partecipato a queste Primarie di coalizione (non dimentichiamo che l\'IDV, pur non avendo un proprio candidato, ha partecipato alla stesura del programma).<br />
Sospendo il giudizio sul risultato di Francesca, perché ritengo che bisognerà analizzare la capacità della compagine che si è raccolta attorno a lei di continuare fino a marzo l\'ottimo lavoro che è stato fatto nel pochissimo tempo a disposizione prima delle Primarie.<br />
E\' fondamentale che da qui a marzo si prosegua nell\'elaborazione di una serie completa e credibile di proposte per il futuro di Senigallia e che le 1048 persone che si sono riconosciute nel nostro programma alle elezioni abbiano la possibilità di votare una lista in grado di esprimere un consistente numero di consiglieri che di quelle proposte si facciano garanti.<br />
Da qui a marzo sarà fondamentale anche la capacità di ascoltare chi esprime dissenso, affinché le ragioni di tale dissenso ci servano da stimolo per migliorare ulteriormente le nostre proposte.<br />
Resta l\'amarezza di non avere avuto tempo a sufficienza per far conoscere le nostre proposte per arrivare a quel 50%+1 che era il nostro obiettivo.<br />
<br />
Roberto Ballerini

E\' vero che ancora una volta non chiedevano i documenti ai votanti? Quindi era possibile di fatto votare più volte?<br />
La credibilità è quella solita.<br />
A parte questo, se l\'Angeloni aveva vinto con 15 mila voti tanti non sono andati a votare a queste primarie.<br />
Lasciamo da parte le parole dei vecchietti politicanti \"buona amministrazione\"... qualcuno spieghi all\'Amati cosa è successo all\'ex gil!

Per Michele<br />
<br />
Una proposta: fatti dare gli elenchi dei votanti, per vedere quanto è alta la percentuale degli extracomunitari che, purtroppo dal mio punto di vista, non saranno ammessi al voto di marzo 2010.<br />
E\' evidente che se fosse significativa potrebbe ridimensionare, e grandemente, l\'esito delle primarie ... Lo dico pur non negando, anzi riconoscendo che l\'affluenza e il risultato di Mangialardi sono dati inconfutabili, espressione di democrazia diretta e di voglia di partecipazione.

Niente male: Mangialardi da solo conta come il terzo posto del candidato sindaco Marcantoni alle ultime elezioni per il sindaco.<br />
Quindi, se confermasse in blocco alle prossime elezioni i voti presi ieri, sarebbe come minimo terzo: non male come punto di partenza.<br />
Mi sa tanto che i vari altri candidati avranno da pedalare un bel pezzo, ma anche Mangialardi non potrà cullarsi sugli allori: il sindaco Angeloni vinse con quasi 15.000 voti su quasi 27.000, quanti erano i votanti quella volta.

Il risultato è stato come doveva essere. Mangialardi ha vinto, sostenuto dal PD, ha ottenuto la conferma scontata, lo sapevamo tutti ed in tanti lo avevamo detto. La Paci ha fatto la figura di quella che doveva essere sacrificata per far risaltare la vittoria dell\'altro candidato. Niente di sorprendente. Semmai il dato che rileva, a mio modo di vedere è il numero dei votanti. Sarebbe bello se ci dicessero quanti immigrati e quanti minorenni hanno partecipato, così avremmo un quadro più completo. Comunque tra poco inizierà la campagna elettorale, quella vera, allora sapremo il vero valore di questa che altro non è che una indicazione. Resta il fatto che se Mangialardi dovesse essere il nuovo sindaco, Senigallia avrà seri problemi.

Commento modificato il 23 novembre 2009

Bella la foto più grande, Michele. Direi \"parlante\"... :-)<br />
<br />
P.S. Ma nessuno ha notato che Mangialardi ringrazia il sindaco per \"averlo fatto crescere\", quasi che si stesse parlando di una impresa privata o di un affare di famiglia?

Commento modificato il 23 novembre 2009

<i>\"abbiano la possibilità di votare una lista in grado di esprimere <b>un consistente numero di consiglieri</b> che di quelle proposte si facciano garanti\"</i>. Io non ne sarei così sicura, fossi in te...

E\' un auspicio... le sicurezze le lascio a te :-)

Io non ho sicurezze, né m\'interessa averle: la politica non è il mio mestiere. Le mie sono solo deduzioni. Nella lista di Mangialardi ci saranno solo 30 persone, non tutte eleggibili, naturalmente. E questo tipo di politica per sopravvivere necessita di truppe, non di esseri pensanti. Tantomeno di pungoli e sobillatori... :-)<br />
<br />
Comunque, in bocca al lupo...

Commento modificato il 23 novembre 2009

Insomma, mauri, tu avresti voluto che tutta la città votasse Francesca come \"voto di protesta\" contro la \"nomenklatura\", dopo che i partiti che la sostengono avevano già firmato un accordo per sostenere Mangialardi alle elezioni \"vere\". Boh... Certo che sei strano... Ma che cercate di fare, le finte come Totti?<br />
<br />
P.S. Adesso Francesca che intende fare? \"Accetta l\'accordo\" che certamente le proporranno (ma non da vicesindaco, lì c\'è già Monachesi che preme), oppure torna silenziosamente nella società civile, sperando che non le sfilino la poltrona alla Casa protetta, dove si è sempre distinta per competenza e dedizione?

Commento modificato il 23 novembre 2009

moogli, gli elenchi li terranno custoditi in cassaforte come l\'oro. Li vedranno in pochi e saranno attentamente spulciati. Ciao, :-)<br />
P.S. Oltre agli extracomunitari, conta anche i ragazzini sotto i 18 anni che alle elezioni non voteranno e alle primarie hanno votato.

Ottimo maddeche. Ottimo anche quando accenni al rispetto che hai per il tuo voto.

Ma non ci sarà una sola lista... esistono gli apparentamenti...

C\'è gente che ha cambiato idea ogni venti secondi.<br />
In questi commenti vedo molti depositari della verità e molta gente che sa già tutto, come andrà, cosa sarà, chi vincerà ecc ecc... senza avere il minimo rispetto per il lavoro \"vero\" che entrambe le parti in causa hanno svolto.<br />
Si dice che Mangialardi non aveva un alternativa credibile e chi cazzo doveva candidarsi Barack Obama.<br />
Durante queste primarie ho capito moltissime cose.<br />
Moltissime. <br />
Ho capito che non tutto è come appare e che finchè non ci sei un po dentro certe cose non puoi capirle.<br />
C\'è chi pontifica da una torre d\'avorio e chi si crede di essere Dio in terra.<br />
Io ho votato per Francesca Paci perchè mi sento di sinistra e l\'avrei votata se fosse diventata candidata a sindaco per il Centro sinistra.<br />
Mi ha convinto nel faccia a faccia più di Mangialardi che non mi ha convinto per niente.<br />
Non parlo di quel che mi han detto essere successo nei seggi perchè non ne ho le prove documentate, ma ne son successe delle belle, come al solito.<br />
Tutti hanno la ricetta giusta ma poi alla prova dei fatti emergono sempre i solit chissà perchè.<br />
Intanto la città va a puttane.....

L\'ultimo commento della Prof Paradisi mi ha indotto ad una ulteriore riflessione: ma perchè continuiamo a parlare di centrosinistra (che bello, senza trattino) quando l\'attuale amministrazione è sostenuta solo da un pezzo del centrosinistra che vinse le elezioni nel 2005. Non è intellettualmente onesto dire che \"è grazie a Luana che oggi abbiamo un Centrosinistra con un grande obbiettivo\" perchè a quel centrosinistra mancano i contributi di Roberto Mancini, Andrea Bacchiocchi, Francesco Stefanelli, Carlo Massacci, Stefano Olivi, Massimo Marcellini, ed altre brave persone che si sono candidate nei partiti di centrosinistra alle amministrative 2005 o che comunque li hanno sostenuti credendo sinceramente nel progetto Angeloni e che ora hanno scelto di andare da un\'altra parte, perchè soprattutto questo PD ha dimostrato di essere un partito inclusivo solo negli aulici proclami dei suoi dirigenti nazionali, molto meno nei fatti. <br />
D\'altro canto, l\'attuale centrosinistra ha accolto a braccia aperte il futuro vicesindaco, ex lista civica Marcantoni, che ha compiuto una azione del più becero trasformismo politico. <br />
Non c\'è alcuna acredine nelle mie parole, solo un po\' di senso di giustizia e amore per la verità. E la verità è che i voti di Rifondazione, di una buona parte della Margherita, di Massimo Marcellini nel 2005 sono stati voti \"buoni e utili\". Adesso qualcuno mi spieghi perchè nel 2009 - 2010 quei voti non servono più. E\' molto avvilente tutto questo. <br />

L\'ultima foto è agghiacciante ! il nuovo che continua ad avanzare. Persone che hanno fatto della politica la loro vita, i loro affari, i loro interessi ... ma quand\'è che questo PD capirà che deve rinnovarsi davvero !

mauri

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ripeto perchè partito come anonimo.<br />
<br />
Ciò che ho scritto mi sembra molto chiaro e limpido chi vuol capire capisce.<br />
<br />
Per quanto riguarda affermare che La signora Paci ha paura che gli sflino la poltrona della casa protetta, mi sembra una caduta di stile, che sarebbe stato meglio risprmiarsi.<br />

Off-topic

Michele: naturalmente è SEL (Sinistra Ecologia e Libertà) e non SD (Sinistra Democratica)

Commento modificato il 23 novembre 2009

Off-topic

Mauri sei senza speranza!!! Perché vuoi leggere quello che io non ho scritto? Evidentemente ho più rispetto io per Francesca Paci di quanto ne abbia tu... Dovresti vergognarti almeno un po\'.

...prendere atto del risultato dopo che avete spalato merda per mesi no vero? <br />
A qualsiasi livello è vero il fatto che lavorare per distruggere non ha mai portato a nulla....il fiele della prof e di qualche altro commentatore avvilito ne è la prova.<br />
Amministrare una città è molto più complicato che star qua a pontificare con un barattolo di yogurt tra le gambe...per questo finora la città l\'ha amministrata Luana Angeloni e non un Paradisi qualsiasi.....

Off-topic

Cambia nome ogni giorno....<br />
Scusa per l\'errore!!!

che brutta foto, ma per carità..

intruso... non ti inalberare... Io del risultato ne avevo preso atto ben prima che si votasse, tanto era scontato... Che devo fare di più, ordinare pasticcini per i componenti della suesposta foto di famiglia? (e magari pure per gli extracomunitari e vecchietti) Regalare una cravatta nuova al Mangia in tinta col fularino Gucci della sindaca? Dimmi, intruso... dimmi tu! Cosa ti fa contento?<br />
<br />
P.S. A proposito, perché sull\'intervista a Mangialardi sul CorrAdr c\'è scritto che fa l\'insegnante nelle scuole superiori?