<| /yobee 2>

Gazzetti: \'Cesanella, quartiere in cerca di un\'anima\'

primo gazzetti 2' di lettura 30/11/2009 - Nel corso dell\'assemblea del 27 novembre con i residenti nel quartiere della Cesanella, è emersa un\'esigenza di fondo: quella che bisogna dare al quartiere la stessa attenzione e gli stessi investimenti che hanno avuto altre località senigalliesi che si sono abbellite parecchio, sul piano dell\'arredo urbano, della manutenzione e dei servizi. 

Con le nuove edificazioni, Cesanella porterà parecchi euro nelle casse comunali, ed è doveroso che il Comune si impegni a reinvestire almeno la metà di quelle entrate nel territorio da cui provengono. E’ stata preannunciata la presentazione di una mozione in Consiglio Comunale, che impegni il Comune in tal senso, con la collaborazione del Consigliere dott. Vincenzo Savini. Cesanella ha bisogno urgente di investimenti per realizzare il Parco, che finora è servito per insediare antenne per la teleradio diffusione, per realizzare case e forse in futuro anche delle scuole.


Sull\'idea di realizzare il Campus scolastico nel Parco, è emersa la necessità di consultare i cittadini, perchè le scelte importanti come questa non arrivino dall\'alto, ma con il metodo della partecipazione democratica. Gli investimenti devono servire anche per risanare strade, fogne, marciapiedi, e pubblica illuminazione, per evitare che le piogge producano allagamenti e gravi danni. Servono investimenti anche per un sottopasso che colleghi Piazzale Michelangelo a Via Tommaseo, passando sotto la SS16. Il Comune può ridare lustro al quartiere anche con un semplice cartello stradale che indichi a chi viene da fuori l\'esistenza del quartiere, che non è periferia, ma ha una sua storia ed una sua identità da difendere.


In conclusione tutto ciò che si è detto ed è stato richiesto di fare da parte dei presenti è stato perché si è dovuto constatare con amarezza che l’Amministrazione uscente ha promesso molto e fatto poco, niente per la verità. Dopo cinque anni di inerzia a Cesanella così come è accaduto in tutte le altre frazioni e quartieri fin’ora toccati, ci si chiede cosa voglia dire Mangialardi, e soprattutto con quale credibilità, quando indica tra le priorità della prossima Amministrazione quella di investire nelle frazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2009 alle 14:05 sul giornale del 01 dicembre 2009 - 2263 letture

In questo articolo si parla di politica, primo gazzetti





logoEV