contatori statistiche

Maiolati Spontini: \'Nel\' di Bergonzi a Maiolati

amat marche 2' di lettura 09/12/2009 - Sabato 12 dicembre la stagione del Teatro Spontini di Maiolati - curata dalla Fondazione Pergolesi Spontini e realizzata in collaborazione con l’AMAT e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Maiolati Spontini e con il contributo di Banca Popolare di Ancona e Sogenus – ospita Alessandro Bergonzoni e il suo Nel.

Lo spettacolo è stato già applaudito in molti teatri d’Italia e recensito in termini lusinghieri dalla critica. Esilarante è l’aggettivo che più spicca riguardo a questo nuovo percorso tra equilibrismi linguistici, connessioni sonore e ‘slegamenti’ lessicali di Bergonzoni. Laureato in giurisprudenza, il comico bolognese (definizione che senz’altro gli sta stretta) ha debuttato come attore e autore nel 1982 con Scemeggiata e continuato a proporre la sua divertente scrittura sia in teatro, che in televisione e in libri editi tra l’altro da Mondadori. Il suo spettacolo più replicato è Madornale 33 la cui tournée si è conclusa nel 2002, mentre nell’ottobre del 2004 ha debuttato con Predisporsi al micidiale che ha vinto il Premio dell’Associazione Nazionale dei Critici di teatro.

Forte di tanti riconoscimenti, Bergonzoni continua ad alimentare ed esprimere la sua vis comica in questo nuovo lavoro, Nel , che tra le tante virtù ha quella di rivelare anche come è nato il famoso complesso di Edipo... “Marco, il Territorio NEL (fare) NEL (mentre) NEL (posto) NEL (momento) NEL (contesto) NEL (pensato) NEL (dire) NEL (guardare) – spiega Bergonzoni - : il dentresco una sorta di sorte, questo è il costrutto: costruire il distrutto. L’illimitata delimitazione (bergon-zone) il retroquadro di punti scardinati. NO (negazione del Nord), SU (la parte altra del Sud), ES (essere come abbreviazione di Est), OV’EST (dov’è). Dove è tutto? Li mentre si è la (nella memoria fotografica). Nell’energia enucleare perché estrarre la forza chiusa costa. Uno spettacolo sulla cauzione per sprigionare le forze. Aprimi cielo”. Monologo scritto e diretto dallo stesso Bergonzoni (che ha curato anche le scene) a quattro mani con Riccardo Rodolfi, Nel è “un’ideale corda tesa a delimitare gli spazi del monologo da quelli del soliloquio – racconta Rodolfi - un attore-attore che si muove nella ricerca di una precisione contemporaneamente complessa e comicamente dissonante. Uno spazio per sottolineare la reale linea d’ombra di Alessandro Bergonzoni, mai come stavolta, sotto i vostri occhi e per i vostri cervelli”. Organizzazione e distribuzione di Nel si devono a Progetti Dadaumpa srl. Testi e regia sono di Bergonzoni e Rodolfi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2009 alle 15:22 sul giornale del 10 dicembre 2009 - 1000 letture

In questo articolo si parla di teatro, amat, Maiolati Spontini, amat marche





logoEV
logoEV