contatori statistiche

Le \'mille piazze\' del Pd nella provincia per parlare al Paese reale

emanuele lodolini 2' di lettura 10/12/2009 - Sono già 37 le piazze ed i punti di incontro organizzati dal Partito Democratico nella provincia di Ancona in occasione della mobilitazione di venerdì 11 e sabato 12 dicembre sui temi: Lavoro, Salute, Giustizia, Imprese, Scuola, Sicurezza, Ambiente, Famiglie, Sanità. Saranno presenti dirigenti locali, provinciali e regionali, nonché, rappresentanti istituzionali ai vari livelli (amministratori locali, regionali e parlamentari).

L’11 e il 12 dicembre sarà un week end di mobilitazione che non resterà isolato, con iniziative che continueranno durante il 2010 tanto da delineare un programma alternativo di governo insieme al popolo delle Primarie. Tra l’altro, proprio in questi giorni, il PD della provincia di Ancona sta incontrando i livelli provinciali delle organizzazioni sindacali, associazioni agricole, categorie economiche, mondo della cooperazione e del terzo settore. Già incontrate Cgil, Cisl, Uil e Cna. Già in agenda incontri con Legacoop, Confcooperative, Cia, Coopagri, Confesercenti. Altri ne seguiranno. Lunedì 14 dicembre si terrà una riunione della Direzione provinciale del PD di Ancona tematica sui temi della crisi alla quale relazioneranno l’Assessore regionale Fabio Badiali ed il prof. Carlo Carboni, Responsabile economico PD Marche. La mobilitazione del PD sarà il modo per ricordare al Governo cosa non va.



Il lavoro, dove si registrano oltre 1.000.000 di disoccupati in più. Senza contare chi ancora non ha trovato un’occupazione. La Sanità, dove il Governo, nella prossima Finanziaria, non ha previsto nemmeno un euro per la ristrutturazione e la costruzione di ospedali più moderni. La mobilitazione non sarà solo un momento di protesta ma vuole anche essere un momento di proposta e, quindi, anche l’occasione per il PD di far conoscere direttamente ai cittadini le sue idee e proposte programmatiche. Il PD, così come afferma il Segretario provinciale Emanuele Lodolini, l’11 e il 12 dicembre prossimi, attraverso i banchetti allestiti nelle principali piazze dei Comuni della provincia, si mobiliterà per portare al centro dell’agenda politica nazionale i problemi che quotidianamente vivono i cittadini alle prese con una crisi economica che aggrava, ulteriormente, le loro già difficili condizioni materiali di vita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2009 alle 17:08 sul giornale del 11 dicembre 2009 - 1072 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, partito democratico, ancona, pd





logoEV
logoEV