<| /yobee 2>

Inaugurata la farmacia comunale 2

inaugurazione ufficiale della farmacia comunale 2 1' di lettura 21/12/2009 - “Un presidio importante per il nuovo quartiere Savoia Marchetti”. Così il sindaco Fabiano Belcecchi sabato sera all\'inaugurazione ufficiale della farmacia comunale 2, migrata dalla storica sede di corso Matteotti a via Ancona, in prossimità dell\'ex Smia.

Un trasloco annunciato da tempo con l’obiettivo di assicurare a questa nuova zona residenziale un servizio primario sul territorio. E la risposta dei cittadini in questi primi giorni è stata senz\'altro positiva, grazie anche ad ampi locali - 117 metri quadrati - con una moderna e funzionale concezione degli spazi e con una saletta a per i servizi collaterali in cui necessiti la privacy, oltre ad una sezione riservata al benessere.



“L’apertura della farmacia comunale in via Ancona è frutto di un lavoro di squadra - ha avuto modo di sottolineare il presidente della circoscrizione Est Giuseppe Di Lucchio - anzi, è stata proprio la Circoscrizione che nel lontano 2003 segnalò al Comune e alla Provincia la necessità di dotare il quartiere Savoia Marchetti di una nuova farmacia. Un doveroso ringraziamento va a quanti hanno contribuito a far sì che quell\'idea sia stata tramutata in realtà”.



Alla cerimonia di inaugurazione, oltre alle autorità cittadine, è intervenuto anche il presidente provinciale dell\'Ordine dei Farmacisti, Piero Calcatelli, che ha ricordato la piena collaborazione tra farmacie pubbliche e private. Da Giampiero Ganzetti, amministratore di Jesiservizi che gestisce le farmacie comunali, il ringraziamento ai dipendenti per l\'impegno e la professionalità mostrati. La benedizione dei locali è stata affidata a don Giuliano Fiorentini. La prospettiva è ora quella di ampliare i servizi sanitari alla persona in questo quartiere, magari agevolando la presenza di un centro medico.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2009 alle 16:32 sul giornale del 22 dicembre 2009 - 2595 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi





logoEV