Con la Fidapa a Natele vince la solidarietà

natale fidapa 1' di lettura 24/12/2009 - Tanti bambini hanno raggiunto la meravigliosa Villa Baldeschi Balleani per incontrare Babbo Natale a favore dell’Oikos.

L’iniziativa della sezione jesina della Fidapa, anche quest’anno ha raggiunto il suo nobile obiettivo: permettere ai bambini di conoscere appieno il significato profondo e cristiano della festa più attesa dell’anno, il Natale.



Martedì scorso sono stati numerosi i bambini che, insieme con i propri genitori, hanno raggiunto la meravigliosa Villa Baldeschi Balleani, messa gentilmente a disposizione dai Conti Baldeschi Balleani per l’evento tutto natalizio, organizzato dalla sezione jesina della FIDAPA , con il patrocinio del Comune di Jesi, su iniziativa della Sartoria Fiorella (socio FIDAPA) e di Piero Guerriero dello studio Capolinea. Una volta raggiunta la Villa a bordo del bus navetta, I bambini hanno incontrato proprio lui, Babbo Natale.



Con la purezza e la spontaneità tipiche dei bambini, i piccoli ospiti hanno portato al simpatico Babbo una letterina in cui richiedono doni ed esprimono i loro desideri – svariati e curiosi – e un gioco in buono stato che non usano più, da regalare ad un coetaneo più sfortunato per riempire il sacco della solidarietà a favore di Oikos. Un gesto semplice ma ricco di amore e di bontà tra i bambini. Un pomeriggio ricco solo di emozioni e di sorrisi. Il Natale, con i suoi doni e le sue luci, sia per noi il segno festoso per ricrdare colui che è nato per farsi Dono e illuminare il mondo: Gesù. Questo è il vero senso del Natale che può sensibilizzare il mondo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2009 alle 16:04 sul giornale del 26 dicembre 2009 - 1783 letture

In questo articolo si parla di attualità, fidapa, fidapa jesi





logoEV