A Natale siamo tutti più buoni tranne… i Cinema Giometti

2' di lettura 27/12/2009 - Vi sarà capitato in questi giorni di festa di andare in uno dei tanti Multisala Giometti; magari avrete scelto un giorno non festivo (dove vengono applicati degli sconti), perché vedere un film con la famiglia è diventato troppo oneroso (biglietto intero 7€, film in 3D 10€). Signori e Signore, avete fatto male i vostri conti!

La direzione dei Multisala Giometti (noi siamo stati a quello di Senigallia) in occasione delle festività natalizie ha appeso sopra alle biglietterie un cartello con la seguente comunicazione:
AVVERTIAMO LA GENTILE CLIENTELA CHE PER VOLERE DELLE CASE CINEMATOGRAFICHE DAL 18 DICEMBRE 2009 AL 6 GENNAIO 2010 SARANNO SOSPESE TUTTE LE PROMOZIONI IN ESSERE COMPRESO IL MERCOLEDI’ A 5 EURO TESSERE OMAGGIO FERIALI E TESSERE AGIS. MANTERRANNO LA LORO VALIDITA’ SOLTANTO LE TESSERE VIP”.

Strano che questa disposizione riguardi solo i Cinema del circuito Giometti!
Strano che siano esonerate dalla disposizione proprio le tessere Giometti!
Davvero strano che negli altri cinema siano valide le promozioni e le tessere in essere!

Se vi recherete negli altri cinema della nostra regione vi accorgerete che non è appesa nessuna “comunicazione”.

È così che al Cinema Gabbiano di Senigallia è possibile pagare nei giorni feriali (Lunedì, Martedì e Mercoledì non festivi) 5 euro e rimangono valide le tessere AGIS, ACEC. Inoltre si ottiene la riduzione del biglietto con la stampata delle locandine dal sito del giornale online Vivere Senigallia.

Stessa cosa per il Solaris di Pesaro dove continuano a valere le varie tessere sconto e il mercoledì a 5 € o il Mr Oz di Ancona dove rimangono valide le tessere AGIS e il mercoledì a 5 € (tranne mercoledì 30) e la convenzione con Vivere Ancona che permette l\'ingresso a prezzo ridotto presentando la stampata del quotidiano e così per molti altri cinema.

Beh, la domanda sorge spontanea: non sarà mica una “mezza bufala” quella dei multisala Giometti? Uno dei tanti modi per approfittare delle feste e guadagnare qualcosa in più?

Che peccato che in questo periodo dove anche i commercianti offrono piccoli doni o si uniscono per offrire buoni sconti ai clienti (ad esempio è accaduto a Senigallia tra i negozi del centro storico) c’è chi si dimentica del Natale, o dei giovani o delle famiglie o più semplicemente si ricorda solo di se stesso.
Caro Babbo Natale se puoi, ricordati anche del Signor Giometti!







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2009 alle 17:33 sul giornale del 28 dicembre 2009 - 2759 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, martina moroni, giometti


Non c\'è problema: basta non andare al cinema.<br />
In fin dei conti il \"cinepanettone\" non vale nemmeno 5€, che posso tenermi tranquillamente in tasca, e posso aspettare che i film interessanti escano in DVD e guardarmeli comodamente a casa.

Quando c\'è il regime di quasi monopolio vige la legge del \"Facciamo un po\' come cazzo ci pare...\"

Cogliamo l\'occasione per ringraziare Martina Moroni per l\'apprezzamento espresso nei riguardi del gruppo di Negozi del Centro che ha promosso per il Natale \'straordinari sconti natalizi\'. <br />
<br />
INKARTA, insieme ad altri 25 esercizi, fa parte di questa rete.<br />
<br />
Ricordiamo che per ogni acquisto presso il nostro negozio si riceve un Buono sconto che si può spendere per l\'acquisto di un altro prodotto in uno degli altri negozi della rete.<br />
<br />
I Buoni sconto ricevuti sono spendibili presso INKARTA fino al 6 gennaio.<br />
<br />
INKARTA srl<br />
Via Pisacane 2<br />

il cinema è privato farà come gli pare, ma tu guarda cosa tocca leggere.

Leo il problema non è il costo del biglietto, che Giometti faccia quello che vuole nel suo cinema.<br />
Il problema è che ha dichiarato pubblicamente una cosa falsa, ovvero che le tessere sono sospese per volontà delle case cinematografiche.<br />
Solo che gli altri cinema non le hanno dovute sospendere per volontà delle case cinematografiche.<br />
<br />
Inoltre la tessera AGIS, ad esempio, la si paga per poter avere l\'ingresso scontato. Sospenderla unilateralmente credo non sia proprio corretto.

Io da questo articolo ho scoperto che posso andare al cinema, col biglietto ridotto anche al Mister OZ di Ancona stampando una pagina di www.vivereancona.it, come a Senigallia al Gabbiano stampando la pagina di Vivere Senigallia. Tanto mi basta.

Condividiamo pienamente il dissenso espresso nell\'articolo!<br />
A noi è capitato di andare al nuovo Giometti di Pesaro e ne siamo usciti dicendo tra noi. Prima e ultima volta!<br />
Si entra in sala e sembra di essere entrati in una palestra grondante umidità e sudore. Dopo 5 minuti partono dei bocchettoni con aria fredda e la temperatura scende almeno di dieci gradi (escursioni termiche da deserto). A metà proiezione ho dovuto infilare di nuovo il capotto e formare una corata di capotti a mo\' di coperta con i miei compagni di sventura.<br />
La pendenza della sala e qualcosa di risibile: posti arrampicati che devi chinare la testa per guardare lo schermo (noi eravamo ala fila M), ma vuoi mettere quanto spazio architettonico è stato così risparmiato?<br />
Per non parlare poi dell\'atrio dove ci siede tutti in fila che nemmeno in stazione...<br />
Bruto, brutto, brutto!<br />
Il tutto alla modica cifra di 7 euro nel tentativo di gustarsi l\'ultima sudatissima fatica di Guy Ritchie (Sir Arthur Conan Doyle riposi in pace, se ci riesce!)<br />
Che dire? Evitare di andare la Giometti? Proviamoci e teniamo alto l\'onore di quei pochi cinema \"tradizionali\" che tentano di regalarci ancora il cinema alla vecchia maniera - Masetti di Fano, Loreto di Pesaro, settebello di Rimini, Nuova luce di Urbino, Gabbiano di Senigallia, e via dicendo.

Questa citazione mi ha fatto spaccare dal ridere... :D

Condivido in pieno ma purtroppo mia figlia una volta all\'anno massimo due vuole andare a vedere il cartone animato del momento che solo Giometti distribuisce.....come la mettiamo?<br />
Non si può guardare mica sempre nel piccolo schermo. Al cinema è molto piu bello.....come darle torto!

jenni guidi

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Sofia rossi

basta non andare al cinema, problema risolto :D




logoEV