A Natale siamo tutti più buoni tranne… i Cinema Giometti

2' di lettura 27/12/2009 - Vi sarà capitato in questi giorni di festa di andare in uno dei tanti Multisala Giometti; magari avrete scelto un giorno non festivo (dove vengono applicati degli sconti), perché vedere un film con la famiglia è diventato troppo oneroso (biglietto intero 7€, film in 3D 10€). Signori e Signore, avete fatto male i vostri conti!

La direzione dei Multisala Giometti (noi siamo stati a quello di Senigallia) in occasione delle festività natalizie ha appeso sopra alle biglietterie un cartello con la seguente comunicazione:
AVVERTIAMO LA GENTILE CLIENTELA CHE PER VOLERE DELLE CASE CINEMATOGRAFICHE DAL 18 DICEMBRE 2009 AL 6 GENNAIO 2010 SARANNO SOSPESE TUTTE LE PROMOZIONI IN ESSERE COMPRESO IL MERCOLEDI’ A 5 EURO TESSERE OMAGGIO FERIALI E TESSERE AGIS. MANTERRANNO LA LORO VALIDITA’ SOLTANTO LE TESSERE VIP”.

Strano che questa disposizione riguardi solo i Cinema del circuito Giometti!
Strano che siano esonerate dalla disposizione proprio le tessere Giometti!
Davvero strano che negli altri cinema siano valide le promozioni e le tessere in essere!

Se vi recherete negli altri cinema della nostra regione vi accorgerete che non è appesa nessuna “comunicazione”.

È così che al Cinema Gabbiano di Senigallia è possibile pagare nei giorni feriali (Lunedì, Martedì e Mercoledì non festivi) 5 euro e rimangono valide le tessere AGIS, ACEC. Inoltre si ottiene la riduzione del biglietto con la stampata delle locandine dal sito del giornale online Vivere Senigallia.

Stessa cosa per il Solaris di Pesaro dove continuano a valere le varie tessere sconto e il mercoledì a 5 € o il Mr Oz di Ancona dove rimangono valide le tessere AGIS e il mercoledì a 5 € (tranne mercoledì 30) e la convenzione con Vivere Ancona che permette l\'ingresso a prezzo ridotto presentando la stampata del quotidiano e così per molti altri cinema.

Beh, la domanda sorge spontanea: non sarà mica una “mezza bufala” quella dei multisala Giometti? Uno dei tanti modi per approfittare delle feste e guadagnare qualcosa in più?

Che peccato che in questo periodo dove anche i commercianti offrono piccoli doni o si uniscono per offrire buoni sconti ai clienti (ad esempio è accaduto a Senigallia tra i negozi del centro storico) c’è chi si dimentica del Natale, o dei giovani o delle famiglie o più semplicemente si ricorda solo di se stesso.
Caro Babbo Natale se puoi, ricordati anche del Signor Giometti!







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2009 alle 17:33 sul giornale del 28 dicembre 2009 - 2759 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, martina moroni, giometti