Marche e L\'Infinito: bocciato lo spot con Dustin Hoffman

spot dustin hoffman 1' di lettura 30/12/2009 - Bocciato lo spot \"Marche. Le Scoprirai all\'Infinito\": l\'accento americano di Hoffman non rende giustizia all\' Infinito di Leopardi.

Lo spot marchigiano per la regia di Giampiero Solari deve ancora uscire sulle emittenti televisive nazionali (l\'uscita è prevista per il 20 gennaio), ma ha già suscitato varie polemiche. Quello che doveva essere un video promozionale della regione Marche, ha sollevato invece molte proteste per Dustin Hoffman che si cimenta nella recitazione della poesia più famosa di Leopardi. L\'infinito appunto.


Il video, che riprende i paesaggi più rappresentativi delle Marche come il palazzo ducale di Urbino, la Rotonda di Senigallia e Recanati, mostra le bellezze naturali del territorio. Ma a colpire gli spettatori, più delle immagini è stato quell\'accento americano troppo marcato con il quale Dustin Hoffman declama i versi di Leopardi.


Una scelta che non è piaciuta a molti. Neppure ai mass media nazionali. Diversi tg, tra cui Studio Aperto e il tg di La 7, hanno sottolineato come l\'interpretazione di Dustin Hoffman dell\'Infinito leopardiano \"non sia delle più riuscite\".






Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2009 alle 16:36 sul giornale del 31 dicembre 2009 - 61974 letture

In questo articolo si parla di attualità, isabella agostinelli, spot, dustin hoffman


...e infatti l\'Italia è piena di gente che non sa apprezzare le cose fino in fondo.<br />
Cosa si deve pretendere da un not oattore, straniero, che in passato è stato per un breve periodo nella nostra regione e che, se pure un pò la comprende, certo non parla la nostra lingua abitualmente: un corso accelerato di dizione avrebbe potuto aiutare, ma non si fanno i miracoli (e in ogni caso penso l\'abbiano fatto in realtà).<br />
<br />
Ho visto il filmato, e per la difficoltà che ha uno straniero ad esprimersi in versi di una poesia di lingua straniera direi che se l\'è cavata più che egregiamente.<br />
...magari avrei abbassato il suono delle voci di prova in sottofondo, che infastidiscono non poco.

Gabor Bonifazi

C\'è qualcosa in questo spot In(de)finito di Solari che mi ricorda tanto La corazzata Potemkin di Ejzenstejn.

Negli Stati Uniti d\'America e precisamente a Los Angeles, la nostra Rotonda a Mare, era già conosciuta<br />
dallo scorso anno negli Studios.

Purtroppo Giuseppe noi cittadini marchigiani abbiamo già pagato perchè questa genialata di Spacca ci costa 1,7 milioni e passa di euro!<br />
In tempi di crisi la regione se ne frega della gente in difficoltà è si permette di buttare al vento una marea di soldi per questa cagata, passatemi il termine, di spot autoreferenziale.<br />
Speriamo non venga rieletto, altrimenti ci brucia altri soldi per niente.<br />
Buon anno

Signora Agostinelli, mi spieghi. Lo spot è stato bocciato da chi? Da lei? Da Studio Aperto? Da La7? A me piace e se piace ai marchigiani vuol dire che è passato a pieni voti. Sinceramente la polemica sull\'accento di Hoffman mi sembra alquanto sterile. Insomma a me piace, ma non mi sbilancio nel dire che è promosso. Io sono uno. Lei invece? Lo ha già bocciato vedo.

A me in effetti questo spot sembra una \"genialata\", basta cercare su google \"spot hoffman\", per esempio, e si vede che è una cosa che sta avendo una grande risonanza ancora prima di uscire.<br />
<br />
La pubblicità si valuta innanzitutto dalla sua efficacia e questa mi sembra efficace. Quindi quei 1,7 milioni di euro credo siano spesi bene in questo caso. Le Marche sono una regione a forte vocazione turistica, pochissimo conosciute e di pubblicità hanno bisogno come il pane, ché in pane appunto può trasformarsi.<br />
<br />
Poi per me che adoro Leopardi, e \"L\'infinito\" in particolare, sentire Hoffman che cerca di recitarlo storpiandolo in quel modo non dispiace per niente, anzi, è come sentirlo con orecchie diverse.

Probabilmente la spesa per questo spot è alta però sono convinto che possa portare dei grandi benefici ad una regione che non ha niente da invidiare alle altre regioni italiane.<br />

Come al solito qualcuno prova a mischiare le carte: i fondi provengono dall\'Unione Europea ed erano fondi vincolati, la Regione Marche ha preso quei soldi al posto di altre regioni di altri stati che sono nostre dirette concorrenti per quanto riguarda il turismo.<br />
<br />
Ho visto il servizio su Studio Aperto, tutta la puntata era dedicata a problemi e fatti di cronaca avvenuti in regioni amministrate dal Centro Sinistra e nelle quali ci saranno presto le elezioni... Guarda caso...<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Dustin Hoffmann sarebbe stato perfetto se quello spot fosse andato in onda sui network americani o su quelli internazionali in genere.<br />
<br />
Per le tv italiane bastava un Raul Bova qualsiasi.<br />
<br />
Scommetto che sti cervelloni del marketing marchigiano manderanno uno spot con Raul Bova sulla Cnn.

Non facciamo sempre politica di ogni argomento. Dustin Hoffman non credo sia uno stupido e pochi lo sono veramente. Mi sembra che tutto sia costruito in maniera assolutamente non casuale. Lo straniero ( ed a questi puntiamo )Famoso, che gira per la nostra terra e cerca di apprendere e scoprire con puntiglio, umiltà e sembra anche passione. Beh se questo lo fa Hoffman entra negli occhi di tutto il mondo, dove è ben conosciuto ed apprezzato. Con tutto il rispetto, chi lo dovrebbe fare, Bova, De Sica o Bonolis? POi se si parla tanto in giro, nel bene o nel male,comunque se ne parla e chi lavora nei Media sa cosa significa.<br />
Sui costi non posso esprimermi per ignoranza, ma credo che lo spot sia d\'effetto.

Alberto, leggi qua: http://www.corriere.it/dilatua/Primo_Piano/Cronache/2009/12/30//muschella-dustin-marche_full.shtml

Per curiosità mi sono andato a cercare il servizio di studio aperto, beh ne parla benissimo di questo spot, vedere per credere:<br />
http://www.video.mediaset.it/mplayer.html?sito=studioaperto&data=2009/12/30&id=48304&from=aggregatore_programmi_studioaperto_2008<br />
<br />
Comunque Raul Bova al posto di Hoffman avrebbe fatto cascà le palle e basta.<br />
<br />
Qui è raccontata una storia: ci sono una piccola regione e una piccola poesia, entrambe sconosciute al mondo, arriva il grande attore americano e prova a scoprire questi tesori semplici ma \"infiniti\" e si accorge che è difficile, difficilissimo, la semplicità è solo apparente \"managgia\", e allora ci si può innamorare e avere voglia di \"scoprire all\'infinito\".<br />
<br />
Per me è bello e funziona, e comunque quella che circola è ancora una bozza, non è la versione definitiva.

Daniele Sampaolesi

Salve, io lavoro in pubblicitá all\'estero, peró sono originario di Civitanova Marche e mi piacerebbe dare la mia opinione su questo spot che dovrebbe servire a promuovere la nostra regione in Italia e nel mondo.<br />
Lo trovo tremendamente vecchio e noioso, non vedo nessun problema nella pronuncia e nell\'accento di Hoffman, visto che non é italiano e che nonostante questo si capisce benissimo quello che dice, certo non si poteva pretendere che parlasse in dialetto marchigiano.<br />
Il problema é che si trasmette un messaggio diretto ad un pubblico di gente molto adulta , per non dire vecchia. Si vedono solo campagne e monumenti storici ( che vá benissimo ), come sempre peró si trascura la parte divertente e giovanile della nostra regione, dove sono finite le spiagge, le feste tradizionali ed estive, il buon cibo, la moda, la gente piú simpatica e ospitale di tutta Italia, etc.<br />
Queste sono tutte particolaritá della nostra regione, che venderebbero tanto e forse di piú dei monumenti e delle campagne.<br />
Insomma a mio parere spendere quasi 2 milioni di euro per questo spot mi sembra veramente una pazzia...io ci rimetterei le mani e farei qualcosa di molto piú fresco e giovanile....<br />
Grazie a tutti.<br />

Quello che commenta accanitamente sul Corriere della Sera dicendo peste e corna dello spot (andrealodov) è Andrea Lodovichetti, ha notevoli motivi di risentimento personale, leggi qua:<br />
http://www.anconainforma.it/Cultura+e+Spettacolo/art17124/19_ottobre_09/andrea_lodovichetti_e_lo_spot_per_la_regione_poveri_noi_anzi_poveri_alcuni_di_noi.html<br />
<br />
sicuramente i motivi di risentimento saranno anche fondati, sta di fatto che non mi sembra molto obbiettivo nel giudicare sul valore dello spot e sulla sua efficacia.

A me tutto sommato lo spot non dispiace.<br />
Mandarlo in onda a meno di tre mesi dalle elezioni regionali però mi fa sospettare (ma io sono sospettoso di natura) che più che ai turisti italiani sia rivolto agli elettori marchigiani...

Egoisticamente parlando spero che lo spot in questione non abbia grande successo, la bellezza della nostra terra è indiscussa così come il suo anonimato e non ha bisogno di promozione. Se nelle Marche si vive bene è proprio perchè non siamo influenzati dalle rotte turistiche. <br />
<br />
Sempre caro mi fu quest\'ermo colle...<br />
<br />
Buon anno a tutti.

Dico solo che, visto che si è ingaggiato Dustin Hoffmann, si poteva spendere un dollaro in più e comprare spazi sulle tv straniere. Secondo me avrebbero fatto \"Bingo\" se non altro perchè tutti, nel mondo, si sarebbero chiesti \"ma de che cacchio sta a parlà Dustin Hoffmann\"? E così anche in America avrebbero saputo dell\'esistenza delle Marche.<br />
<br />
Usare Dustin per uno spot che va in onda solo in Italia è uno spreco. Come far giocare a Messi il torneo dell\'Uisp.<br />

Giacomo

Non ne posso più di sentire dire che questo o quello, quel marciapiede,quella fogna,questo spot,ecc.\"è stato fatto a ridosso delle elezioni\".Ogni volta la stessa solfa. Ma pensate veramente che la gente sia così allocca da decidere per chi votare solo perchè il candidato di turno ci ha fatto asfaltare il pezzetto di strada davanti casa o ci ha fatto potare l\'albero il cui ramo incombeva nel nostro giardino? Cerchiamo di allargare un pò le vedute. La gente ha occhi per vedere,cuore per giudicare e testa per decidere.Grazie

Chi cerca di mischiare le carte e di difendere i compagni del proprio partito sei tu Alberto: i soldi, provengano dall\'UE, da un comune, dallo Stato o da una regione non vanno sprecati, sono pur sempre soldi pubblici o no?<br />
Smettetela di difendere questo modo pessimo di fare politica.<br />
Che ne dite, l\'illuminato Spacca ha reso un grande onore, anche in termini pubblicitari, alla nostra regione perdendo dei comuni in favore della vicina Emilia Romagna?<br />
Ripeto: soldi buttati.<br />
Non a caso tra pochi mesi si vota.

Caro JimmiFontana, quello che leggi nell\'articolo non sono le mie opinioni personali sul video. Il servizio di Studio Aperto, pur dicendo che il video mostrava e dava risalto alle bellezze della nostra regione, criticava anche la scelta di far recitare l\'Infinito in quella maniera. Non l\'attore o il video, solo una scelta che non ha convinto tutti. Nell\'articolo non si parla del gradimento da parte del pubblico o dei marchigiani. Ho solo riportato quanto detto da Studio Aperto e da altri Tg come quello di La7. Io non ho bocciato o promosso il video...ho solo riportato una notizia. Spero che la mia spiegazione abbia chiarito il mio articolo. <br />

Aggiungo a quello che dici Melgaco, che la maggior parte dei ragazzi se vedono un signore di una certa età non sanno nemmeno che si tratta di Dustin Hoffmann e, anche se qualcuno dice loro \"guarda che quello è Dustin Hoffmann\" il primo pensiero rischia di essere \"e chi cakkio è sto Dustin Hoffmann?\"<br />
Morale della favola: uno spot che va in onda solo in Italia denota che la promozione delle Marche all\'estero non esiste; uno spot fatto da questo signore è rivolto prevalentemente a persone adulte e non ai giovani (un bell\'investimento per gli anni a venire direi) e, infine, un qualsiasi altro attore, magari italiano, poteva andare più che bene e magari ci faceva risparmiare qualcosa perchè quei soldi, non dimenticatelo, sono pur sempre pubblici.

laverita

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il video che proponi è interessante, ma la redazione ha sconsigliato il tuo commento perché non ti sei firmato.<br />
Lo ripropongo io.<br />
<br />
<object width=\"425\" height=\"344\"><param name=\"movie\" value=\"http://www.youtube.com/v/po9TKZy0kDM&hl=it_IT&fs=1&\"></param><param name=\"allowFullScreen\" value=\"true\"></param><param name=\"allowscriptaccess\" value=\"always\"></param><embed src=\"http://www.youtube.com/v/po9TKZy0kDM&hl=it_IT&fs=1&\" type=\"application/x-shockwave-flash\" allowscriptaccess=\"always\" allowfullscreen=\"true\" width=\"425\" height=\"344\"></embed></object>

andrea lodovichetti

SPOT MARCHE - Solari: “da me è partita l’idea dello spot, poi ho trovato una società per il contatto” (10/2009) - Spacca: “EUROPRODUZIONI ha scelto in autonomia il regista SOLARI” (12/2009) - Solari: “Appena ho saputo del bando ho contattato EUROPRODUZIONI” (01/2010). 2 mln di Euro. E ANCORA CI SI VUOL DIRE CHE E’ TUTTO TRASPARENTE? E la stampa non ne parla...