Dopo 35 anni il brigadiere capo Marcello Pasquali saluta l\'Arma

marcello pasquali 1' di lettura 11/01/2010 - Il 31 dicembre scorso, dopo 35 anni di servizio nell’Arma dei Carabinieri, il Brigadiere Capo Marcello Pasquali ha terminato la sua lunga militanza ritirandosi in congedo.

Originario di Ascoli Piceno e marchigiano di nascita, vedovo e con due figlie, il militare, che vive con la famiglia a Ripe dove dal 1991 era occupato nella locale Stazione , \"ha sempre assolto -come ricorda in una nota il comando della Compagnia di Senigallia- con grande dedizione e spirito di servizio gli incarichi assegnatigli nell’ambito dell’organizzazione territoriale delle marche, svolgendo in molti occasioni anche l’incarico di vice comandante della Stazione Carabinieri di Ripe\".


Arruolatosi il 25 settembre 1974, Pasquali è arrivato alla stazione di Ripe il 24 aprile 1991. Promosso a Brigadiere Capo il 31 dicembre 2006, è stato insignito delle croci d’argento e d’oro per i 16 e 25 anni di servizio.








Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2010 alle 19:13 sul giornale del 12 gennaio 2010 - 9404 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, carabinieri, ripe, marcello pasquali