Ostra: torna in scena Il Melograno

melograno 1' di lettura 28/01/2010 - Al Teatro “La Vittoria” di Ostra sarà di nuovo in scena la compagnia teatrale “Il Melograno” sabato 30 gennaio alle ore 21.15.

Lo spettacolo, “Manola”, opera della nota scrittrice Margaret Mazzantini, fa parte delle nuove produzioni della compagnia senigalliese. L’idea della storia è brillante: due gemelle, accomunate soltanto dal nome floreale, Anemone e Ortensia, si raccontano a Manola. Lei potrebbe essere tutto: un diario, una confidente, una silente psicanalista freudiana… poco importa!



Loro si rivolgono a lei, per rivelarsi e farsi conoscere, e noi siamo catapultati in due mondi paralleli, in cui Anemone è gioia e colore, Ortensia, invece, buio e tenebre. Leggerezza dell’essere e anima claustrofobica si fronteggiano, ma nel raccontarsi e nel prendere coscienza di sé si rivelano volti contemporanei dell’anima femminile, che, nel corso dell’azione teatrale, si scompone e ricompone in miriadi di riflessi, come un’immagine riprodotta su un specchio infranto. Lo stile della Mazzantini, sarcastico e acuto più che mai, la sua ironia, palpabile fin dalle prime battute, ben si addicono alla brillante capacità attoriale delle due protagoniste sul palco.



Catia Urbinelli e Renata Perlini, che hanno curato anche la regia dello spettacolo, ci offriranno, come sempre, una gustosissima interpretazione di altissimo livello qualitativo, sottolineata da una esilarante abilità nel raccontare e rappresentare la femminilità. Serata da non perdere. Prevendita Fototecnica Ubaldi (tel. 071.68079) – Info Ufficio Cultura Comune di Ostra (tel 071.7980606)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2010 alle 19:19 sul giornale del 30 gennaio 2010 - 3238 letture

In questo articolo si parla di ostra, spettacoli, associazione teatrale Il Melograno





logoEV