contatori statistiche

Illuminazione, Tonelli: gli interventi si effettuano sulla base delle risorse e prorità

Stefano Tonelli 1' di lettura 10/02/2010 - \"Va chiarito al signor Boldrini che gli interventi sulla pubblica illuminazione li stabilisce il Comune, insieme alle Circoscrizioni, sulla base delle risorse disponibili e delle priorità\".

Ben sapendo che le prime (le risorse) sono limitate, sulle seconde (le priorità) le valutazioni sono compiute tenendo presente che vi sono lampade a vapore di mercurio più inquinanti ed a bassa efficienza che risalgono a decenni fa e lampade a vapore di sodio che, pur non rispettando i requisiti della legge 2002 perché sono state realizzate solo alcuni anni prima, sono molto più recenti.



L\'Amministrazione sta intervenendo puntualmente su quelle a vapore di mercurio, mentre per quelle a vapore di sodio antecedenti il 2002 ha selezionato quelle che interessano oggi le strade più sensibili, sia per tutelare il transito pedonale, sia più in generale per garantire una maggiore sicurezza. Al signor Boldrini ciò è stato chiarito nel corso di incontri in cui sono stati illustrati nel dettaglio tutti gli aspetti di ogni progetto. Compreso quello di via XXIV Maggio con l\'innovativo sistema al led che il signor Boldrini ha prima duramente criticato, salvo poi cambiare opinione una volta installato.


da Stefano Tonelli
Assessore ai lavori pubblici





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2010 alle 16:25 sul giornale del 11 febbraio 2010 - 922 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, illuminazione, stefano tonelli





logoEV
logoEV