Lodolini scrive al sindaco Angeloni: grazie per quanto hai voluto dare a Senigallia

emanuele lodolini 1' di lettura 02/03/2010 - \"Desidero esprimerti il mio sincero sentimento di gratitudine e quello dei Democratici della provincia di Ancona per quanto hai voluto dare alla Città di Senigallia in questi anni\".

Cara Luana,


A pochi giorni dalle elezioni amministrative desidero pubblicamente esprimerti il mio sincero sentimento di gratitudine e quello dei Democratici della provincia di Ancona per quanto hai voluto dare alla Città di Senigallia in questi anni. Lo hai sempre fatto con serietà, sobrietà, impegno e dedizione avendo sempre avuto come orizzonte l’interesse unico ed esclusivo di Senigallia nel suo processo di trasformazione e cambiamento.



Il rigoroso sforzo per attenerti sempre al merito dei problemi della comunità tutta, la tensione morale che ha ispirato il tuo modo di essere amministratrice concreta, le tue doti umane e politiche, la competenza e l’esperienza, il riformismo del \"fare bene\": sono questi i tratti forti che hanno caratterizzato il tuo essere Sindaco. Parafrando il Presidente Giorgio Napolitano, nella sua autobiografia politica, ti sei sempre sentita partecipe di un impegno collettivo senza mai cedere alla tentazione di sopravvalutare il tuo ruolo personale.



Qualità rara nella politica di oggi. Con questa mia voglio darti un abbraccio forte e affettuoso con la certezza di condurre insieme ancora tante battaglie per l\'affermazione di quei valori e di quegli ideali in cui crediamo.


da Emanuele Lodolini
segretario Pd prov. Ancona




Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2010 alle 17:37 sul giornale del 03 marzo 2010 - 3165 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, emanuele lodolini, senigallia, partito democratico


tacisio torreggiani


<br />
Delle lodi da uno che occupando la segreteria provinciale del PD esce sconfitto dalle elezioni amministrative di Falconara in malo modo, per cui erano dovute le dimissioni, se ne poteva fare a meno come si poteva fare a meno dei dieci anni dell\'Angeloni a Senigallia.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento modificato il 03 marzo 2010

P.S. <i>\"Lo hai sempre fatto con serietà, sobrietà, impegno e dedizione avendo sempre avuto come orizzonte l’interesse unico ed esclusivo di Senigallia nel suo processo di trasformazione e cambiamento\"</i>. Ma qualcuno ha informato il Lodolini del conflitto di interessi della Luana? O era troppo impegnato a giocare al gioco dello statista per aver tempo di ascoltare le cose serie?

Certo, dice così perchè lui vive a Falconara e non ha nulla a che vedere con la quotidianità senigalliese.<br />
<br />
Come se io elogiassi il sindaco uscente di Portogruaro (VE) per aver messo piede solo 2 volte in tutta la mia vita nella sua città...

Purtroppo a Senigallia e in regione il PD è un partito autoreferenziale.<br />
Chissà se i cittadini di Falconara ringraziano il Pd per il dissesto finanziario del vecchio sindaco di Falconara?<br />
Noi per cosa dovremmo ringraziare? Per i quasi 3 milioni di euro bruciati all\'ex gil? Per il derivato che ci viene lasciato in eredità?<br />
O forse per i marciapiedi che pateticamente sono in costruzione in via Verdi o alle saline? Come al solito fatti male oltretutto.

I dispensatori di veleno quotidiano non potevano farsi sfuggire quest\'articolo....d\'altronde attaccare Lodolini è quasi come sparare sulla mezzaluna rossa in un feudo della lega.<br />
<br />
Di quello che sono stati i dieci anni di Luana Angeloni a Senigallia ognuno ha la sua opinione e noi tifosi di Luana o loro, tifosi di Paradisi, siamo più o meno irmasti sulle nostre posizioni.<br />
<br />
Io continuo a pensare che qualcuno che in questi anni avesse potuto fare meglio di Luana a Senigallia non c\'è e io, a differenza di Torregiani e della Prof, non ho motivi di rancore personale nei confronti della zarina

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Metafora per metafora per Intruso che come al solito rosica:<br />
Tu scrivi \"E\' come sparare sulla mezzaluna rossa in un feudo della lega\".<br />
Nel feudo della zarina invece si spara direttamente alla lega.<br />

stefano

Commento sconsigliato, leggilo comunque