Il Mezza Canaja interrompe l\'ultimo Consiglio Comunale della legislatura

consiglio comunale senigallia 2' di lettura 05/03/2010 - Il Mezza Canaja ed il Comitato Versus Complanare e non solo hanno interrotto venerdì pomeriggio alle 19 l\'ultima seduta della legislatura del Consiglio Comunale per alcuni minuti.

\"Volevamo denunciare una situazione sempre più invivibile e sottolineare le responsabilità dell\'Amministrazione Comunale su quanto sta accadendo\" ci raccontano i ragazzi del Mezza Canaja.

I manifestanti sono entrati in consiglio con una rete arancione, come quella che delimita i cantieri della complanare, dividendo l\'emiciclo del consiglio dallo spazio riservato agli spettatori.

\"L\'Amministrazione ha dimostrato sensibilità per la situazione di Via Marche. Dovrebbe fare lo stesso per coloro a cui verrà demolita la casa per costruire la Complanare - aggiungono i ragazzi del Mezza Canaja - la Società Autostrade avrebbe dovuto depositare 500.000€ in acconto al momento dell\'inizio dei lavori, ma questi soldi non sono ancora stati depositati. È un grande problema per gli espropriati che non sanno quando avranno i soldi, ne dove andranno ad abitare\".

Tre i punti su cui verteva la protesta del Comitato: non è stato possibile rintracciare l\'accordo tra Comune e Società Autostrade. Nel 2006 per la realizzazione della terza corsia il ministero dispose che sarebbero state necessario mitigazioni ambientali molto rigide, il 30/10/2009 il ministero ha attestato che questo non è stato eseguito. \"Non ci sono le autorizzazioni: perché dire che quest\'opera verrà fatta? - commentano i ragazzi del Mezza Canaja - bisogna prendere atto che l\'opera è stata progettata male, va fermata e riprogettata\". Inoltre la vita nella zona è ormai impossibile: i camion sporcano in maniera pesante di fango la strada e creano ingorghi che causano ore di fila. Inoltre dal 4 marzo grazie ad un\'ordinanza comunale il cantiere può operare dalle 7 del mattino, anche il sabato.

La situazione è tornata alla normalità dopo un incontro con il presidente Silvano Paradisi. Finito il Consiglio - e la legislatura - tutti i consiglieri, per la prima volta, sono andati a cena insieme dimenticando per una sera scontri, accuse e divergenze di cinque anni.



...

comunicato Mezza Canaja...






Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2010 alle 22:49 sul giornale del 06 marzo 2010 - 4311 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, consiglio comunale senigallia, comunicato mezza canaja


Commento modificato il 06 marzo 2010

Mi spiace dirlo ma l\'idea della manifestazione in Consiglio con la rete plastica arancione è veramente azzeccata!!<br />
<br />
Come è azzeccato il paragone della soluzione lampo per il condominio di Via Marche e l\'insensibilità mostrata verso le controversie degli espropriati per anni...<br />
<br />
Ma dopotutto siamo in Italia...E allora dopo le \"scagnarate\" fino all\'ultimo minuto, si spegnono gli interruttori dei cervelli e via tutti insieme all\'osteria. <br />
<br />
Pappardelle, vino e porchetta a volontà...<br />
<br />
Tutto il resto...? Noia, passato, latte versato, stupidate... <br />
<br />
E se fossero andati all\' \"Osteria Canaja\" (cfr. estate 2009) non mi sarei neppure stupito più di tanto ormai.<br />
<br />
Lorenzo Fiorentini<br />
Progetto Giovani per Marcellini sindaco

Condivido la manifestazione.Il fatto più grave sono i risibili mille euro al metro quadro come risarcimento per gli espropri e poi pure la complanare così come è stata progettata,una strada stretta,invasiva urbanisticamente e pericolosa..Se i consiglieri vanno a cena insieme,allora evitino di fare teatrino politico durante la prossima legislatura,meno faziosità e teatralità,più fermezza ,pacatezza e concretezza unite alla civiltà.I miei modelli sono non troppo recenti sono Saragat e Pertini,così vorrei fosse la politica,con quei toni e quei contenuti e bisognerebbe prendere esempio da quei vissuti che,nel caso di Pertini,erano quelli di un vero e stoico patriota partigiano.

alla fine finisce tutto a tarallucci e vino...<br />

Il ponte Zavatti è l\'esempio di come saranno attuate le mitigazioni ambientali nella complanare \"COSA FATTA CAPO HA\"

Paradisi e mezza canaja hanno rotto con questi megafoni.Sono disturbanti per i timpani.molestano entrambi la gente.si viene ,si chiede di intervenire e si parla,senza coprirsi di ridicolo e coprire di ridicolo la comunità cittadina.è pieno di puttanate qua,mi consento l\'espressione.Perché?Perché aSenigallia nonb succede niente,allora si fa casino per la Lega ,per il centro sociale,per il crocifisso,per qualsiasi cosa,per coprire un vuoto,se non ci sono le elezioni c i sono il vuoto e lo stallo assoluto qua,non certo risolti dai fasci e dal naiff del jamboree,dei fuochi d\'artificio.Leunica cose sono il cater raduno,il gratis e il mamamia.Locali e iniziative non partorite a senigallia,due di queste.per il resto c\'è il nulla,Le strade dissestate,la gente che ogni tanto viene mandata via dalle case per il business,stop.

uno che c\

Commento sconsigliato, leggilo comunque

asterix

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Gabriele Rossetti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Per poter commentare è necessario registrarsi.