Litvinenko a Senigallia: il padre della spia russa uccisa accusa Berlusconi

1' di lettura 09/03/2010 - Walter Litvinenko, padre di Alexander Litvinenko, la spia russa morta avvelenata a Londra nel 2006, dopo la morte del figlio si è rifugiato in Italia, a Senigallia raggiungendo l\'altro figlio Maxim.
E proprio dalla costa marchigiana lancia accuse a Silvio Berlusconi.

Le nuove accusa fatte da Walter Litvinenko al governo italiano sono passate attraverso le pagine del Guardian. Sul giornale inglese, Walter spiega che dopo la morte del figlio è dovuto scappare dalla Russia in direzione dell\'Italia. Per la precisione la famiglia Litvinenko, Walter, sua moglie Lyuba, la figlia Tatiana con il marito e i loro due figli, si è trasferita a Senigallia. In Italia ad aspettarli c\'era Maxim, altro figlio di Walter che ha tentanto anche di aprire un ristorante a Rimini, senza riuscirci.

E proprio da Senigallia Walter Litvinenko lancia accuse nei confronti di Silvio Berlusconi,. Secondo il 71enne russo, l’origine dell\'ostruzionismo che ha incontrato in Italia è da ricercare nella volontà di Silvio Berlusconi di non rovinare il rapporto con la Russia e con Putin.

Accuse già smentite da un portavoce di Berlusconi il quale ha sottolineato che i buoni rapporti del premier con Putin non hanno nulla a che vedere con le decisioni in merito alla famiglia Litvinenko.





Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2010 alle 17:00 sul giornale del 10 marzo 2010 - 6003 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi


Secondo me Berlusconi ha ucciso pure Pietrino Vanacore e Pietro Pacciani

Off-topic

Lunica cosa che berlusconi ha ucciso è l\'orgoglio di essere Italiani.

pippi

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Litivnenko....ma che caspita sta dicendo?<br />
Berlusconi e Putin in buoni rapporti?<br />
Un tempo forse, ma dopo che il monarca sovietico e il grande statitsta italiano (due grandi democratici sostenitori accaniti della libera stampa e della democrazia) sono andati per anni d\'amore e daccordo, negli ultimi anni i rapporti si sono molto deteriorati.<br />
Dapprima qualche week end a Villa Stocazzo di Porto Rotondo in cui Putin si è lamentato del trattamento.<br />
Cazzo un giorno si è trovato Topolanek nudo in camera, un altro giorno una futura deputata del parlamento europeo in tutina in pelle e frustino che lo frustava senza motivo, un altro ancora in uno dei 23 bagni della Villa c\'era lo sciaquone che non funzionava ed è arrivato l\'idraulico che non ha fatto la fattura e quelli delle Jene ci hanno fatto un servizio con telecamera nascosta.<br />
Allora per ripicca Putin gli ha lasciato il lettone che era in camera della nonna nella dacia di Vladivostok.<br />
E Berlusconi si è lamentato un bel po\' perchè cigolava e anche la D\'Addario non vi si era trovata bene...<br />
Quindi Litvinenko non vedo su che basi dici che Putin e Berlusconi vivano quest\' idillio...<br />
<br />
@Melgaco...oltre a Pacciani e Vanacore secondo me il Berlusca è implicato anche nella misteriosa morte di un altro eroe italiano Vittorio Mangano

...sarà questo uno dei motivi dell\'accanimento contro il tricolore che sventola dal terrazzo di Fibbi?

salca

Commento sconsigliato, leggilo comunque

...preferisco aspettare pazientemente che la natura faccia il suo corso.<br />
E n\'vorà campà 100 anni...

Cornacchione e \'sto qua a Senigallia, proprio prima delle elezioni...<br />
Cos\'altro di dovremmo aspettare dalla solita cricca prima di votare?<br />
<br />
ahahahah<br />
miseri




logoEV