Chiaravalle: i cicloamatori FIAB scrivono ai candidati alla Regione

11/03/2010 - Massimo Ceroni, Consigliere Nazionale Fiab e portavoce dei cicloamatori aderenti alla FIAB operanti sul territorio regionale, ha inviato una lettera ai candidati alla Presidenza della Regione.

Ricordato che, in considerazione delle tante situazioni emergenziali prodotte dalle emissioni inquinanti dei gas di scarico del traffico automobilistico, è sempre più forte e consapevole la richiesta di una mobilità più rispettosa dell\'ambiente e della salute dei cittadini e che, in questo contesto, viene sempre più recuperata la funzione in chiave trasportistica della bicicletta – attivando opportune iniziative per gli spostamenti sicuri casa/scuola e casa/lavoro -, che si affianca a quella già largamente diffusa di mezzo per forme salutari di svago e attività fisica a bassissimo impatto ambientale; considerato inoltre che le attività cicloamatoriali si connettono sempre più con un nuovo modo di fare turismo, che trova nella bellezza e nella serenità dei luoghi, nell\'arte e nella storia, nella tipicità e qualità delle produzioni la propria ragion d\'essere e che si attaglia fortemente alle caratteristiche del nostro territorio regionale; noi, rappresentanti di associazioni cicloamatoriali FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) operanti sul territorio regionale,

chiediamo

a Voi candidati alla Presidenza della Regione di farci conoscere, e far conoscere alla collettività marchigiana, se e come intendete agire affinchè le istanze sopra ricordate possano trovare il sostegno dell\'azione amministrativa e, laddove necessario, il supporto dell\'intervento legislativo della Regione.

AugurandoVi un buon lavoro nell\'interesse della collettività regionale e restando in attesa di una Vostra risposta, Vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

BICIPIU’-FIAB Chiaravalle forBici-FIAB Fano AdB-FIAB Ascoli Piceno

da Massimo Cerioni
Consigliere Nazionale FIAB




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2010 alle 16:10 sul giornale del 12 marzo 2010 - 1013 letture

In questo articolo si parla di attualità, Massimo Cerioni





logoEV