Sciopero CGIL, Giancarli: testimonia l\'importanza di Jesi sul tema del lavoro e dell\'occupazione

Enzo Giancarli 12/03/2010 - Sciopero generale CGIL, nelle Marche adesione media del 70% CGIL Marche soddisfatta per l’esito dello sciopero generale di quattro ore proclamato ieri: l’adesione media in tutta la regione è stata del 70%.

Grande partecipazione anche alle manifestazioni e ai presidi organizzati in tutta la regione, a Jesi in particolare dove erano presenti in piazza oltre 5mila lavoratori: il comizio conclusivo in piazza della Repubblica è stato tenuto dal Segretario Generale della CGIL Marche, Gianni Venturi. “Governo e Confindustria – ha detto Venturi – usano strumentalmente la crisi per dividere il sindacato e attaccare le tutele e i diritti dei lavoratori. Usano la crisi e dicono che è finita: sarà finita per qualcuno, per qualcuno non è mai cominciata ma per chi oggi ha riempito le piazze la crisi è una dura realtà”.



Presente anche Enzo Giancarli, soddisfatto per la riuscita, “che dimostra l\'importanza di Jesi e della sua storia industriale, operaia e democratica e per la necessità di stare vicini ai lavoratori, in particolare a quelli delle aziende in difficoltà. Non si può sottovalutare come in questo momento il DDL lavoro recentemente approvato sia addirittura peggiore di quello del 2002, per il suo attacco all\'articolo 18. il nostro territorio è fortemente sotto pressione sotto il profilo occupazionale in questo momento: tentare di indebolire le garanzie dei lavoratori vuol dire minare il tessuto sociale delle Marche”.



Nella provincia di Ancona, alla Indesit di Albacina l’adesione è stata di oltre l’80%, a Fincantieri e al CNR di Ancona oltre il 90%, alle Cartiere Miliani l’adesione è stata del 50%, alla Cammi e alla Bora del 100%, alla Bigelli (legno) di Senigallia il 90% e alla Vanto, tessile, l’adesione è stata del 100% mentre al comune di Jesi l’adesione è stata del 50%. Alla Caterpillar e alla Maip di Jesi l’adesione è stata del 75%. Chiuse la sede di Jesi della Coop Adriatica come alcune filiali di banca e scuole della provincia.


da Comitato elettorale Enzo Giancarli




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2010 alle 17:38 sul giornale del 13 marzo 2010 - 895 letture

In questo articolo si parla di enzo giancarli, politica, jesi, sciopero