x

A. Merloni, Brandoni: poche risorse, utili solo alla campagna elettorale di Spacca e Viventi

giuliano brandoni 1' di lettura 19/03/2010 - Si firma oggi quello che può essere definito il ‘piccolo’ accordo di programma tra il governo e le regioni Marche e Umbria per la crisi della Antonio Merloni di Fabriano.

Risorse limitate, pochi progetti e la speranza, se può chiamarsi speranza l’arrivo di capitali e padroni dalla Cina. Sarebbe un atto positivo se, nel nostro territorio, insieme alla Antonio Merloni, nel nostro territorio non ci fosse una lunga sequela di aziende in crisi.


Nella sola città di Jesi sono almeno sei le imprese che ricorrono sistematicamente alla cassa integrazione. Questo imporrebbe una ripartizione più diffusa e accorta delle risorse disponibili. Ma si sa, la coppia più bella del mondo, Spacca-Viventi, ha interessi elettorali soprattutto a Fabriano. Proprio per questo, ciò che stupisce di più è il silenzio distratto degli altri assessori in giunta regionale rispetto a scelte come queste.


Ma chissà, forse anche lì prevale il contingente della campagna elettorale invece che i più generali doveri istituzionali.


   

da Giuliano Brandoni
Presidente del gruppo consiliare regionale Prc-Se




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2010 alle 15:43 sul giornale del 20 marzo 2010 - 1018 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, giuliano brandoni, fabriano, Partito della Rifondazione Comunista, antonio merloni