Quantcast

Grande successo per il Progetto Sipario: 780 richieste e 172 allievi ammessi ai corsi

pergolesi spontini 2' di lettura 19/03/2010 - Grande successo per i corsi del progetto interregionale transnazionale “Sipario” della Fondazione Pergolesi Spontini, il primo intervento a livello regionale per la formazione di figure professionali nel settore delle arti e mestieri dello spettacolo dal vivo. Oltre 780 le richieste di iscrizione, 173 i giovani ammessi alle lezioni. Ancora aperte le iscrizioni per ‘Professore d’orchestra’.

Hanno preso il via lo scorso 22 febbraio i corsi per la formazione di figure professionali nelle arti e nei mestieri dello spettacolo dal vivo: Progetto Sipario. Il progetto presentato dalla Fondazione Pergolesi Spontini, ente capofila aggiudicatario del bando, è in partenariato con alcune tra le più importanti istituzioni formative ed Enti di produzione presenti sul territorio marchigiano, quali Accademia di Belle Arti di Macerata,

AMAT, Conservatorio Statale di Musica “G.B. Pergolesi” di Fermo, Conservatorio Statale di Musica “G. Rossini” di Pesaro, Fondazione Orchestra Regionale delle Marche, Associazione Inteatro-Centro internazionale per la promozione e la ricerca teatrale, Metis Film, Proscenio, Università degli Studi di Urbino – Facoltà di Lingue e Letterature Straniere.


Molto lusinghiera è stata la risposta dei giovani al progetto, con tantissime richieste di iscrizione pervenute da tutta Italia e non solo. Su 780 iscrizioni, gli aspiranti allievi selezionati sono stati 464, per giungere ad un totale di 172 allievi ammessi alla frequenza delle lezioni.


Il progetto Sipario, finanziato dalla Regione Marche, a valere sul Bando POR Marche Ob. 2 FSE 2007-2013 - Asse IV Ob. Specifico “i”, è il primo intervento a livello regionale relativo alla formazione di specifiche figure professionali dello spettacolo dal vivo. I percorsi formativi attivati sono tredici, gratuiti e di durata annuale, per un totale di 600 o 700 ore ciascuno. Alcuni di essi hanno già preso il via tra febbraio e marzo quali i corsi in Multimedia project manager, Cantante lirico solista, Maestro collaboratore di sala e palcoscenico, Macchinista teatrale, Esperto di organizzazione, progetti ed eventi nel settore dello spettacolo (corso organizzato dall’Università di Urbino e dall’Amat e che ha ottenuto oltre 156 iscrizioni!).


Nei prossimi giorni verranno avviati i corsi per Sarta Teatrale (dal 18 marzo), Scenografo realizzatore (dal 22 marzo), Tecnico del suono (dal 23 marzo), Elettricista teatrale (dal 24 marzo) e Danzatore performer (dal 14 aprile).


Sono ancora aperte invece, per alcuni strumenti, le iscrizioni per Professore d’orchestra – Prime parti, Professore d’orchestra – Seconde parti, Professore d’orchestra – Parti di fila.


Il bando e la scheda di iscrizione possono essere richieste alla Fondazione Pergolesi Spontini:
ufficio formazione, via Mazzini, 14, Jesi (An), tel. 0731 205634, fax 0731 226460,
formazione@fpsjesi.com


Le lezioni dei 13 corsi hanno luogo presso la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi e le sedi accreditate dei partner di progetto. La fase di stage sarà attivata presso i partner di progetto e presso Enti di Produzione nazionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2010 alle 10:53 sul giornale del 20 marzo 2010 - 2020 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, jesi, fondazione pergolesi spontini, pergolesi spontini, progetto sipario, corsi del progetto interregionale transnazionale





logoEV
logoEV