Completati entro 15 giorni i lavori agli Orti Pace

lavori 01/04/2010 - Saranno completati entro 15 giorni i lavori agli Orti Pace, restituendo ad un quartiere un'area verde che prima era in stato di degrado e che ora, pienamente riqualificata, diventerà uno spazio di aggregazione per bambini ed anziani, ed anche di socializzazione ed integrazione tenuto conto delle numerose famiglie stranieri presenti nella zona.

Completato lo spazio giochi che è pienamente funzionale ed in assoluta sicurezza, realizzati i camminamenti pedonali a valle, effettuata la cura manutentiva dell'intero parco, resta ora da concludere il solo camminamento pedonale a monte che consentirà l'accesso al Montirozzo. Quest'ultima parte di intervento ha ovviamente scontato le condizioni metereologiche, dal momento che le costanti piogge degli ultimi due mesi hanno intriso d'acqua il parco, non consentendo l'ingresso dei mezzi per non arrecare danni al terreno.


Lavori, questi, che saranno portati a termine da una seconda ditta, dopo che il Comune ha risolto positivamente a fine dello scorso anno il problema derivato dalle difficoltà in cui versava la ditta aggiudicataria dell'appalto. Una soluzione amministrativa che ha permesso di non bloccare ulteriormente l'opera che come detto, sarà terminata nei prossimi giorni, tanto che già a metà aprile il cantiere potrà essere definitivamente chiuso e i giardini Orti Pace resi pienamente funzionali. Resta confermata la messa a dimora, sempre a monte, di essenze arboree così come previsto dal progetto presentato in Provincia e premiato con un importante contributo finanziario. A tal proposito l'ufficio comunale del verde ha già calendarizzato l'intervento, nel rispetto dei periodi ottimali per ciascun tipo di piantumazione.


La riqualificazione degli Orti Pace segue quella positivamente attuata in altre due parchi del quartiere San Giuseppe, come il Campo Boario (sistemazione del campo bocce e dei locali della bocciofila, nuovi giochi per bambini, realizzazione campetto di calcio a 5, rimozione dell'amianto dai tetti dei due capannoni all'aperto), e il Parco Ivo Pasquinelli (totalmente rinnovato tra giochi, punti luce, nuove assenze arboree, panchine e cestini), grazie anche alla piena collaborazione e all'impegno dell'associazione “Amici del Boario” che ne garantisce quotidianamente la manutenzione ed al contributo economico del Centro Sociale “L'Incontro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2010 alle 13:41 sul giornale del 02 aprile 2010 - 1461 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, lavori, Comune di Jesi