La dogana sarà all'interno dell'Interporto

roberto pesaresi 02/04/2010 - Sembra un normale contratto di cessione in comodato gratuito di alcuni locali del centro direzionale ma l'accordo sottoscritto tra Roberto Pesaresi, presidente di Interporto Marche Spa e Lucia Spano, direttore pro-tempore della Direzione Regionale delle Dogane di Ancona, costituisce invece un ulteriore importante tassello verso la piena operatività dell'Interporto delle Marche.

L'Agenzia delle Dogane infatti, installerà un proprio desk in Interporto grazie al quale tutte le operazioni di controllo e verifica delle merci in arrivo e in partenza via treno e via gomma saranno effettuate direttamente all'interno del centro intermodale grazie alla disponibilità dei locali adatti per svolgere tali operazioni, a partire dagli uffici ma anche dal magazzino doganale e da una parte dell'area esterna per la sosta temporanea dei mezzi.


Una semplificazione, quindi, a vantaggio della velocità dell'espletamento delle pratiche, ma anche un accordo importante sotto l'aspetto simbolico. “La firma dell'accordo evidenzia il crescente interesse da parte di tutte le istituzioni nei confronti del nostro lavoro – ha detto il presidente Pesaresi.


In questi giorni abbiamo colto le positive sollecitazioni da parte del presidente della Camera di Commercio di Ancona Giampieri a tutto il sistema economico a fare tesoro delle sinergie tra porto ed interporto per far decollare l'intermodalità nel nostro territorio, ed anche sul lato istituzionale molto si sta facendo. La firma dell'accordo con la dott.ssa Spano, che ringrazio per la disponibilità e per la lungimiranza, ne è un ulteriore importante segnale.

oAvere un centro doganale in tempi brevi, infine, all'interno dell'Interporto, è stato uno dei motivi per i quali il Consolato Onorario della Federazione Russa nelle Marche, a partire dal 16 Febbraio scorso, ha aperto la propria sede nel centro intermodale, così da favorire l'import-export di merci provenienti dalla Russia






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2010 alle 16:09 sul giornale del 03 aprile 2010 - 881 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Interporto Marche spa, roberto pesaresi