Calcio: la Jesina femminile vince in trasferta contro Siena

edp jesina 13/04/2010 - Finalmente una bella domenica quella che si chiude per le ragazze di Mister Marchigiani che tornano dalla difficile trasferta di Siena con 3 punti importanti ma soprattutto con molta più tranquillità e sicurezza nei propri mezzi.

Una giornata all’insegna del freddo sempre, della pioggia di giorno e della neve di notte ma con tanto calore in mezzo, quello che ci mettono le jesine in campo per avere la meglio sulle atlete senesi che le precedono di diversi punti in classifica ma che onestamente non si nota in campo. Mister Marchigiani nel varare un modulo di gioco un po’ diverso dal solito schiera una difesa a tre composta da Mancini-Scarponi-Liuti, una linea mediana a 4 con Fiorella e Biondi esterni e Zambonelli-Luciani in mezzo al campo con la novità Mosca, al rientro da un lungo infortunio, alle spalle della coppia Anselmi-Cremonesi. Assente della giornata Mastrovincenzo rimasta a casa per problemi muscolari. Pronti-via e siamo sotto 1 a 0: Cross dalla destra, Fiorella in bella diagonale chiude ma la palla rimane in area, la più lesta è Fambrini che mette sotto l’incrocio di una incolpevole Cantori. Non certo il modo migliore di iniziare una gara così importante per di più contro un avversario che si dispone con una sola punta, la brava Migliorini e che sfrutta l’inserimento dei centrocampisti, ma questa è una partita diversa delle ragazze bianco rosse, per l’occasione in maglia blu, le quali superati i primi 10 minuti di comprensibile difficoltà in cui il Siena disporrà di una buona occasione con un colpo di testa dopo angolo della Saravalle, riusciranno a prendere il comando delle operazioni e rendersi più volte pericolose.


Sale in particolare a dismisura la qualità del centrocampo con la coppia Luciani-Zambonelli a creare gioco e mettere sistematicamente in difficoltà i rispettivi dirimpettai che spesso sono costretti al fallo per interrompere le loro giocate, entra sempre più in gioco la giovane Mosca, un ’94 non lo dimentichiamo, che così come recita il suo nome comincia ad infastidire, ben coadiuvata dalle due punte, tutti i portatori di palla avversari che per non perdere la stessa non hanno altra soluzione che il lancio lungo sul quale però Scarponi e compagne vigilano attentamente ed in particolare con una Liuti che toglie letteralmente il fiato alla Migliorini consentendogli assolutamente il nulla se non due calci piazzati dalla distanza. Si matura la rete jesina al 32’ quando da un angolo della Cremonesi nasce un magnifico colpo di testa della Luciani che gira alle spalle di Mazzola, 1 a 1! A questo punto le leoncelle non mollano la preda, anzi aumentano i giri e continuano a creare situazioni di pericolo per la porta difesa dalla Mazzola, con la rapidità ed imprevedibilità dei propri avanti e la qualità del centrocampo, arriva quindi meritatamente il raddoppio al 38’: Punizione dal limite guadagnato dalla Cremonesi decentrata a sinistra, battuta sotto la traversa dalla Zambonelli per un goal bellissimo e meritato. Nel secondo tempo la reazione Senese è più teorica che altro, Mister Montanelli inserisce fino a quattro punte per sfruttare anche la loro notevole fisicità ma la formazione jesina non arretra di un passo anzi continua ad avere supremazia di gioco e di occasioni sepre fallite di un soffio, Anselmi Mosca e Cremonesi diventano veramente difficili da controllare per i difensori senesi che si arrangiano come possono. Ovviamente come spesso capita sono gli episodi a determinare nel calcio i risultati e per una volta in questa stagione sono favorevoli alla Jesina in quanto, proprio allo scadere sarà il nostro portierone, dopo una gara dove più che altro ha dovuto prender freddo, a salvare la vittoria con due interventi strepitosi su colpi di testa, arma importante della squadra di casa, di Saravalle e Frizza conseguenti a calcio piazzato.


Nel frattempo c’erano stati gli ingressi in campo di Catena e Allum a dare il cambio a Fiorella e Mosca, ottima gara la loro, a dar manforte alle compagne e da rilevare l’espulsione di Bianchini per fallo da ultimo uomo su una lanciata Cremonesi. Si conclude la partita con gran soddisfazione per le ragazze jesine e per Mister Marchegiani che dopo mesi di fatica riescono finalmente ad osservare una classifica sicuramente più allegra anche se molte squadre debbono recuperare delle gare, da osservatori siamo fieri della prestazione di tutte e dell’impegno mostrato meritandosi un ringraziamento da parte della Società, ora continuiamo così fino alla fine! Domenica si scende in campo al Polisportivo Cardinaletti alle ore 15.00 contro la formazione dell’Olbia mentre alle ore 16.00 al “Pirani” (ex Campo Boario) saranno di scena le ragazze della formazione Primavera di Mister Patrizia Pongetti per la gara valida per gli ottavi dello stesso torneo nazionale, partita di andata contro il forte Firenze Primadonna, un grosso in bcca al lupo a tutte!


Siena - Jesina = 1-2

Reti: 3'(1t) FAMBRINI V.; 32'(1t) LUCIANI S.; 39'(1t) ZAMBONELLI D.;

Siena: Mazzola V., Catastini G., Crescioli S., Saravalle C., Frizza G., Bianchini E., Ceci S.(56' Ballotti C.), Santacroce N.(54' Benke K.), Pecchia S., Migliorini J., Fambrini V., A DISPOSIZIONE: Gurgugli I., Ballotti C., Nardi E., Carniani A., Benke K., Falorni I., ALLENATORE: MONTANELLI OLIVIERO

Jesina: Cantori K., Mancini M., Biondi F., Liuti F., Scarponi S., Mosca E.(72' Catena M.), Luciani S., Zambonelli D., Cremonesi D., Fiorella M., Anselmi S., A DISPOSIZIONE: Basile A., Picchio` G., Lucarini I., Lasca V., Allum D., Catena M., Morelli P., ALLENATORE: MARCHEGIANI VALERIANO

ARBITRO: Peruzzi Matteo Ammoniti: [Siena]: Migliorini J.(58'), [Jesina]: Liuti F.(35'), Espulsi: [Siena]: Bianchini E.(87'),






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2010 alle 23:33 sul giornale del 14 aprile 2010 - 707 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, calcio, jesina calcio femminile, edp jesina, calcio femminile!, siena