Corso della CRI di disostruzione delle vie aeree pediatrico

croce rossa 13/04/2010 - Nei giorni 16 e 17 aprile e 23 e 24 aprile, da un progetto iniziato due anni fa dalla Croce Rossa di Jesi, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio e con il materiale didattico fornito dal Marco Squicciarini (Responsabile Nazionale del Progetto di Disostruzione Pediatrica CRI), si terranno due turni di lezioni interattive, aperte a tutti, per imparare la disostruzione delle vie aeree nei bambini: un piccolo oggetto, del cibo, un corpo estraneo ingerito, che occlude le vie respiratorie, che ancora nel 2010 uccide in Italia un bambino a settimana, ttutto per colpa del non sapere.




Il Comitato C.R.I. con l'istruttrice Volontaria Marina Mattioni, coadiuvata dai Volontari Maurizio Gualdoni e Paola Zega, vogliono sensibilizzare genitori ed insegnanti, per avere lo strumento giusto al momento opportuno.

Durante la lezione verranno illustrati, con l’ausilio di materiale audiovisivo e con manichini didattici, le corrette manovre d’emergenza indispensabili per evitare conseguenze, a volte, drammatiche. Partecipate numerosi … chi salva un bambino, salva il mondo intero!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2010 alle 12:44 sul giornale del 14 aprile 2010 - 1339 letture

In questo articolo si parla di attualità, cri, croce rossa, Cri Jesi, Croce Rossa Jesi