Bilancio, Binci: il PD è pronto a fare la sua parte

16/04/2010 - Il bilancio rappresenta una straordinaria occasione per i consiglieri comunali sia di maggioranza sia di opposizione di poter svolgere appieno le loro prerogative e proporre scelte importanti per la nostra città.

Il gruppo consiliare del Partito Democratico è pronto a fare la sua parte, consapevole che di fronte ad una crisi generale che investe tanto l’economia quanto l’occupazione, occorrono scelte forti per tutelare le famiglie e le fasce sociali più deboli della popolazione. Proprio per questo sarà protagonista di proposte in grado di stimolare l’Amministrazione comunale a proseguire con impegno la strada di salvaguardia di una rete di servizi sociali che oggi, non dimentichiamolo, pone Jesi ai vertici nazionali per qualità e quantità come riconosciuto da più soggetti terzi, con particolare riferimento a minori, anziani, disabili e situazioni di marginalità sociale. Non solo: il Partito Democratico sosterrà con forza un progetto in grado di dare risposte precise e puntuali nelle manutenzioni ordinarie e straordinarie di strade, parchi ed aree pubbliche, nel miglioramento della viabilità e nella tutela dell’ambiente, rientrando questi aspetti a pieno titolo in quella visione di città vivibile e funzionale a cui l’azione del Pd tende per sua natura.


Ci auguriamo che anche l’opposizione possa dare il proprio contributo. Certo le premesse, fino ad oggi, non sono delle più incoraggianti. Più che a suggerimenti e proposte improntati a scelte amministrative significative, siamo infatti di fronte a puri e strumentali spot propagandistici come se la campagna elettorale fosse ancora in corso. Questo non aiuta di certo né il Consiglio comunale né la città. Tanto più grave, in questo contesto, è la demagogia del centrodestra: è sotto gli occhi di tutti come il governo nazionale stia massacrando gli enti locali con pesantissimi tagli e la recente protesta dei sindaci della Lombardia di entrambi gli schieramenti è la dimostrazione più eloquente. Eppure qui a Jesi i consiglieri del Pdl sembrano dimenticarsene, nella loro vana azione di mistificare la realtà in una città che fortunatamente per storia e per tradizione è ben capace di saper scegliere quale schieramento è più in grado di tutelare bisogni ed aspettative.


da Andrea Binci
consigliere comunale Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2010 alle 18:00 sul giornale del 17 aprile 2010 - 776 letture

In questo articolo si parla di politica, bilancio, jesi, partito democratico, Andrea Binci