I lavoratori della Croce Verde e della Croce Azzurra trasformano in assemblea permanente

ambulanza 17/04/2010 - I lavoratori della Croce Verde di Ancona e della Croce Azzurra Italiana di Jesi, in stato di agitazione da diversi mesi per le precarie condizioni in cui sono costretti ad operare, privi della giusta remunerazione, trasformano il loro stato di agitazione in assemblea permanente.

I lavoratori organizzano una manifestazione pubblica che si terrà lunedì 19 aprile dalle ore 9.30 alle ore 13, attraversando la città di Ancona con ambulanze per recarsi a manifestare presso la sede del Consiglio Regionale in occasione della primo incontro del Consiglio Regionale stesso.Per l’occasione è già stato richiesto un incontro con il Presidente della Giunta Regionale e l’Assessore Regionale della Sanità. Di tale incontro e delle motivazioni che hanno portato a questa drammatica situazione non più sostenibili, sarà data ampio resoconto agli organi di stampa e informativi convocandoli in conferenza stampa.

Verrà distribuito alla cittadinanza un volantino informativo che illustra le motivazioni che hanno spinto le maestranze ad intraprendere questa forma di lotta. I lavoratori intendono inoltre informare l’opinione pubblica attraverso presidi permanenti antistante la sede Regionale e in Piazza Roma. Saranno comunque garantiti i trasporti sanitari nel rispetto e per l’esigenze degli utenti.



...

volantino...






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2010 alle 19:09 sul giornale del 19 aprile 2010 - 749 letture

In questo articolo si parla di attualità, ambulanza, croce verde, Croce Azzurra, maestranze