Al via il programma della Ludoteca comunale per progettare i cortili scolastici

Scuola 19/04/2010 - Ventuno classi delle scuole elementari e medie della città, di tutti e quattro gli Istituti comprensivi, sono protagoniste dell’originale programma promosso dalla Ludoteca comunale volto a progettare i propri cortili scolastici.

Il progetto - che ha lo scopo di educare i bambini al diritto di cittadinanza e al rispetto per l'ambiente che li circonda - si sostanzia in una mappatura del quartiere di ciascuna scuola coinvolta. I bambini, accompagnati in un sopralluogo, hanno evidenziato quali sono i luoghi che conoscono e frequentano e quali sono le criticità e i punti di forza del quartiere stesso. Terminata questa prima fase di mappatura, si sta procedendo ora alla progettazione partecipata dei cortili scolastici. Sono infatti le classi stesse che, riflettendo sull'ambiente scolastico che le circonda, devono “disegnare” il cortile al fine di renderlo un punto d'incontro fruibile e giocabile per i bambini e per i ragazzi. Alle classi sono state date alcune linee guida da seguire nell'approccio alla progettazione: la suddivisione dei cortili in spazi gioco appositamente dedicati alle diverse attività (spazio per i giochi di movimento, spazio dedicato al relax e alla lettura, spazio dedicato all'orto e al giardinaggio, ecc.).


I giochi e le aiuole progettate dalle classi saranno realizzate con materiali riciclati come copertoni delle auto usate, bottiglie di plastica, barattoli di latta, legno, metallo e così via. In tal modo i bambini sono anche invitati a riflettere sul problema dei rifiuti e sul loro possibile riutilizzo artistico e creativo. Al termine del progetto, è prevista la pubblicazione di una brochure contenente sia le mappe dei quartieri con legenda a misura di bambino che i progetti fatti dagli stessi scolaretti per la riqualificazione dei cortili scolastici con tanto di foto che documentano i cortili prima e dopo l'intervento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2010 alle 16:28 sul giornale del 20 aprile 2010 - 695 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, jesi, Comune di Jesi, ludoteca, cortile