Paradisi: Sardella si occupi dei suoi reali problemi con la maggioranza

roberto paradisi 1' di lettura 22/04/2010 - "In relazione alle dichiarazioni del consigliere del Pd Simeone Sardella che mi bacchetta per aver informato i cittadini della proposta di modifica regolamentare “ad personam” proposta dallo stesso Sardella in favore del presidente Monachesi, faccio presente che la libertà di parola e di informazione, è ancora garantita".

Fino a che non si arriverà a restrizioni di tali libertà, continuerò a informare stampa e cittadini senza chiederne il permesso né al consigliere Sardella né al presidente Monachesi. Per quanto poi riguarda la mia presunta posizione isolata in seno alla minoranza, auguro al consigliere Sardella (al quale esprimo piena solidarietà per essere stato estromesso anche dal ruolo di capogruppo dal partito di maggioranza relativa) di evitare il ripetersi di tali brutte figure.


La ferma opposizione alla modifica “ad personam” del regolamento comunale è stata espressa anche da Rifondazione Comunista, Lega Nord, Insieme per Senigallia (Marcellini), Lista Mancini. Come evidente, sono in buona compagnia. Invito il consigliere Sardella a occuparsi più dei suoi reali problemi con la maggioranza (che incredibilmente non lo apprezza come meriterebbe) piuttosto che del rapporto del sottoscritto con le forze di opposizione vera.


da Roberto Paradisi
Coordinamento Civico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2010 alle 15:09 sul giornale del 23 aprile 2010 - 3375 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, politica, coordinamento civico, simeone sardella





logoEV