Tavolo della solidarietà: 150 chili di carne in città

carne 22/04/2010 - Generosa donazione della Fileni che ha fatto pervenire 150 chilogrammi di propri prodotti alla nostra città. Il tavolo della solidarietà che il Comune ha creato con le associazioni di volontariato ha deciso di assegnare le derrate alimentari alla Caritas diocesana e alla mensa della parrocchia di San Francesco di Paola.

Preziosa collaborazione è stata fornita in tal senso dalla signora Molly Kibuuka, dipendente dell'azienda avicunicola e consigliere straniero aggiunto della città di Jesi. L'Amministrazione comunale intende ringraziare la ditta Fileni per la particolare sensibilità dimostrata in un momento di grave difficoltà economica anche per il nostro territorio, come confermato dal fatto che sempre più persone sono costrette a recarsi nelle mense delle associazioni di volontariato per un pasto caldo.


Il tavolo della solidarietà si conferma una scelta strategica per mettere in rete i vari servizi assistenziali così da ottimizzare le risorse e governare i bisogni di prima necessità, implementando la gamma di prestazioni che il Comune riesce a fornire sia con i servizi tradizionali sia con gli ulteriori interventi aggiuntivi attraverso lo specifico “fondo di solidarietà” del proprio bilancio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2010 alle 12:51 sul giornale del 23 aprile 2010 - 709 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi