x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Ancona: in manette tre falsari, tra loro anche uno jesino

1' di lettura
1073
di Riccardo Silvi
vivere.biz/riccardosilvi

La Polizia di Ancona ha arrestato tre persone ad Ancona, se ne andavano a far compere con banconote da 50 euro false.
Se ne andavano in giro per negozi a fare acquisti di piccolo taglio pagando con delle banconote contraffate. Sono state arrestate dalla polizia tre persone, M. G., jesino di 27 anni, G.A., milanese di 29 anni e C. M., pescarese di 31 anni. I tre sono accusati di spendita di banconote false e condotti in carcere.

Gli agenti li hanno fermati in corso Garibaldi a seguito di numerose segnalazioni e telefonate arrivate dai commercianti del centro. Nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno trovato numerose banconote da 50 euro contraffatte. Avevano tutte lo stesso numero seriale.




Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2010 alle 12:41 sul giornale del 03 maggio 2010 - 1073 letture