Romano presenta un'interrogazione al vicesindaco Memè sulle piste ciclabili

dario romano 18/05/2010 - "La pista ciclabile, e più in generale tutto l’arredo urbano,non sono curati a dovere." Il consigliere comunale della lista Vivi Senigallia, Dario Romano, presenta una interrogazione scritta trasmessa al Vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici Maurizio Memè.

PREMESSO CHE

- per recarmi ad Ancona, passando quotidianamente nel tratto di lungomare che va dalla Rotonda sino a Marzocca, ho constatato ultimamente come la pista ciclabile, e più in generale tutto l’arredo urbano,non siano curati a dovere. Questo lo si può notare facilmente, in special modo nel tratto che va dalla Rotonda a Mare fino alle Ex-Colonie dell’Enel.

CONSIDERATO CHE

- La città poggia la propria economia sul turismo, non solamente in periodo estivo, e che il lungomare (dal Cesano a Marzocca) è il biglietto da visita che Senigallia propone ai propri turisti.

- Durante i weekends, soprattutto durante il periodo primaverile ed estivo, migliaia di persone (provenienti dalle Marche e non solo) affollano la riviera senigalliese per andare in spiaggia, alloggiare negli alberghi o nei camping, cenare nei ristoranti e trascorrere la serata nei bar e nei locali

INTERROGO LA S.V. E, IN PARTICOLARE, IL VICESINDACO CON DELEGA AI LAVORI PUBBLICI MAURIZIO MEME’ per conoscere:

1. Quali azioni di manutenzione intende porre in essere l’Amministrazione Comunale per prepararsi adeguatamente alla stagione estiva, ormai alle porte?

2. Intende l’Amministrazione prendere in considerazione l’ipotesi di una manutenzione più frequente del Lungomare (dal Cesano fino a Marzocca), al fine di promuovere un turismo che non si limiti alla sola stagione estiva?

3. Quali misure giudica utile intraprendere l’Amministrazione al fine di implementare il progetto di una pista ciclabile che sia in armonia con il traffico cittadino e la viabilità urbana?

Si richiede tempestiva risposta scritta.

da Dario Romano
Consigliere Comunale Vivi Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 14:12 sul giornale del 19 maggio 2010 - 3267 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivi senigallia, dario romano, leonardo memè e piace a michele


MI sembra di non averla mai vista sulle ciclabili,<br />
perche' invece non sollecita il suo vicesindaco<br />
ha fare un giro per le strade tipo via Pescara ,Bari Piemonte ,Mercantini ,Marche,Baroccio e, mi fermo qui'se no s'incazzano quelli del Cesano Cesanella <br />
Borgo dei Tizi e.......<br />
La prego Faccia una interrogazione sullo stato delle strade e faccia trovare i danari x un 'asfaltatura degna di chiamarsi tale.<br />
Grazie

Concordiamo sull'oggetto della interrogazione.Segnaliamo però, come fa gallosenone, molte altre situazioni al limite della sicurezza, tra tutte via XX settembre, via Perilli, via Rovereto, ma potremmo scrivere una pagina intera.<br />
Visto che l'ass.re ai LLPP è della stessa compagine dell'interrogante, prendiamo atto però che ci troviamo di fronte alle prime avvisaglie della bagarre che si scatenerà, da qui in avanti, all'interno della lista fatta per portare voti al candidato sindaco, ma penalizzata nel numero degli assessori.Ne vedremo delle belle. Ancora il sindaco non era sull'aereo e già cominciano le scintille.

Già che c'era, poteva chiedere al neo Assessore cosa ha intenzione di fare affinchè il lungomare Alighieri<br />
non continui ad essere l'alternativa della Statale verso sud e moderare la velocità dei mezzi in transito con rischio e pericolo sia dei pedoni che attraversano lo stesso e dei ciclisti.

Lo stile prosatorio ed estetico è spiccicato identico a quello dell'interrogazione di Roberto Paradisi riguardo allo stato di manutenzione della rotondqa in generale.Dario Romano "doveva" entrare in giuunta;in giutnta non ci è entrato;per accontentarlo lo hanno messo in consiglio,ora fa il consigliere di opposizione contro la sua giunta,contro uno della sua steesa lista, anzitutto,l'unico di Vivisenigallia presente in giunta,quello che ha pèreso più preferenze,quello che proprio ieri ha parlato di piste ciclabili;io non so cosa dire,mi chiedo se qualcuno ha sparaso qualche malattia che gira nell'aria,il senso del grottesco,cioè ridicolo e dramatico mischiati in cui prevale il ridicolo,non ha più limiti,dove si arriverà? Il lungomare sud tutto,fino amarzocca,alla mattina è un circuito di formula uno,io avevo paura anche di camminare in spuiaggia al ciarnin alle sette,le macchine andavano talmente forte per la prescia di trasferisrsi ad ancona o non so,che con un frontale potevano anche finirmi addosso in spiaggia.Questa è storia del 2006.Comunque tutto questo modo di stare dentro le istituzioni è di una pochezzas non disarmante,ma irritante,io mi chiedo quale risultato il signor Romano voglia ottenere con la syua interrogazione,mettere farina nel suo sacco e applicare piccole e capricciose vendette personali,qal di là del contenuto dell'interrogazione e basta con questo stampatello,è una buffonata.Ogni consigliere rappresenta i 38 mila aventi diritto a votare,rappresenta i cittadini tutti di Senigallia.Io,in quanto elettore e quindi citadino del comune di Senigallia,sento il bisogno di dissociarmi da Dario Romano come mio rappresentante.

Vivisenigallia ha preso l'8% e ,il PD il 38%,hanno reso capogruppo consiliare il terzo in ordine di preferenze ottenute e non il secondo,Mario Fiore,il primo era Memè che ha avuto l'assessorato,c'era poi chi in ordine di preferenza stava tanto sotto e sembrava la depositaria di un assessorato in quntoi m"capolista",e che cavolo vuol dire,allora,qualcuno spiuega quali sono le lineee programmatiche generali delle lista Vivisenigallia?Preparate un documento di tutti gli esponenti che si sono candidati in lista e lo firmate tutti insieme e chi non lo fiirma ,si dimete?Un documento programmatico,a questo punto,perché qua pare e non da adesso che ognuno va spudoratamente per conto suo e non per gli interessi della citadinanza,a aprte Fiore e Memè ,che,non a caso,sono stati i primi due eletti.Allora,cosa è viveresenigallia?A differenza della lista cittàfutura che ne ha mandati diversi di documenti di programma,da parte di viveresenigallia ,ahimé,poivera società,non ho visto nulla.Sarà ora di Vivisenigallia?A parte il fatto che c'è il sostegno a Mangialardi il resto non l'ho capito e non vorrei vedere altre persone che volevano posti in giunta sedersi su poltrone di enti o associazioni collegate al comune,ci siamo capiti,no?!