x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il coro Regina della Pace a Pozzuoli per le celebrazioni di Pergolesi

2' di lettura
940
dal Coro Regina della Pace
Jesi

note musicali

Sono state tante le iniziative promosse dalle istituzioni cittadine per ricordare il 3° centenario della nascita del grande compositore Giovanni Battista Pergolesi; eventi interessanti, ricchi di fascino, a volte coinvolgenti e partecipati anche da giovanissimi. Momenti che hanno celebrato l’anniversario della nascita, quello della sua morte, avvenuta a Pozzuoli (NA) il 16 marzo 1736.

Proprio nella città partenopea, nel periodo che va dal 18 giugno prossimo e fino al 9 luglio successivo, sono previste una serie di manifestazioni celebrative promosse in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini. A questa attività “istituzionale”, finalizzata a celebrare l’evento pergolesiano, si affianca anche una iniziativa “privata”: quella che da molte settimane vede impegnata l’Associazione Musicale “Regina della Pace”; il consiglio direttivo di questo coro cittadino, infatti, ha allacciato rapporti di scambio con il Coro “Exultate Deo” di Pozzuoli, un affermato complesso corale diretto dal M° David Troìa che ha al suo attivo numerosi concerti e la partecipazione a manifestazioni di levatura internazionale quali la Rassegna corale di Loreto.

Il Coro jesino raggiungerà Pozzuoli il 5 giugno prossimo e, nella chiesa Cattedrale, sotto la direzione del M° Diego Pucci, eseguirà un concerto incentrato sullo “Stabat Mater” di Pergolesi con l’aggiunta di tre brani di Mozart: “Grabmusik”, “Veni Sancte Spiritus” e “Cantate Domini”. Nel corso del breve soggiorno nella città campana la presidentessa del Coro ospitante, Maria Teresa Cataldi, accompagnerà il gruppo jesino nella visita alla città, con particolare riguardo al “Rione Terra”, antica acropoli cittadina che ospita il Duomo in prossimità del quale, in una fossa comune, fu sepolto Pergolesi.

Sul piccolo monumento che ricorda il nostro illustre concittadino il Coro jesino deporrà una corona di fiori a testimonianza dell’affetto che i cantori nutrono per Pergolesi. Nel corso della serata conviviale successiva al concerto di sabato, la dirigenza del Regina della Pace, rinnovando una consuetudine quasi trentennale, vestirà i panni dei promotori turistici, offrendo pubblicazioni, i rinomati vini offerti al Coro dalla cantina Moncaro, piccole confezioni di cioccolatini dedicati a Pergolesi e 3 bottiglie di Rosato “Pergolesi 1710” messe a disposizione dalla Fondazione Pergolesi Spontini.



note musicali

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2010 alle 19:34 sul giornale del 29 maggio 2010 - 940 letture