x

SEI IN > VIVERE JESI > POLITICA
comunicato stampa

Sadam e Esino in Parlamento Europeo, Massaccesi ringrazia

1' di lettura
752
da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL

Il Capo-gruppo del PDL al Comune di Jesi ringrazia l’On Roberta Angelilli (PDL), Vice – Presidente del Parlamento Europeo, che, facendo seguito a quanto sottopostoLe ed alle problematiche sollevate per il fiume Esino e la riconversione Sadam, ha ritenuto di presentare alla Commissione Europea la seguente interrogazione.

“… Nel Comune di Jesi e nei comuni adiacenti il fiume Esino è prevista la riqualificazione naturalistica e paesaggistica dell’intera area anche attraverso la bonifica delle aree industriali dismesse.
La riqualificazione del territorio in questione è un importante passo in avanti per il miglioramento complessivo della qualità dell'intera area, oltre che rappresentare una potenzialità in termini di sviluppo turistico ed imprenditoriale.
L’obiettivo principale di tale progetto è quello di riqualificare una vasta area territoriale che risente oggi degli effetti altamente inquinanti derivanti dalla presenza di varie centrali (biomasse, turbogas ed una raffineria). Per questi motivi, La Regione Marche ha dichiarato tale zona Area ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale (AERCA)…”.

Ciò premesso, l’On. Angelilli ha interrogato la Commissione per sapere (od avere) sostanzialmente:
1) se esistono finanziamenti per la realizzazione del progetto suesposto, ed in particolare per il risanamento dei corsi d'acqua;
2) un quadro generale della situazione.
La risposta è prevista in 6 settimane.
È un esempio interessante di sinergie fra istituzioni e che vuole testimoniare l’impegno del PDL per il nostro territorio e per l’ambiente, anche grazie alla vicinanza ed all’interessamento di nostri autorevoli Parlamentari ed esponenti politici.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2010 alle 17:18 sul giornale del 03 giugno 2010 - 752 letture