contatori statistiche

Massaccesi: tutelare le imprese marchigiane

Daniele Massaccesi 1' di lettura 10/06/2010 -

Mozione del consigliere Daniele Massaccesi sull'agevolazione delle imprese locali.



Il Consiglio Comunale di Jesi

preso atto

delle gravi difficoltà economiche che attraversano anche le aziende locali, aggravate da una situazione economica complessiva sempre più grave e da prospettive di ripresa né certe né prevedibili, almeno nell’aspetto temporale; della presenza massiccia, in zona, di imprese provenienti da altre regioni italiane, spesso concorrenziali, ma non competitive dal punto di vista qualitativo, in grado comunque di risultare vincitrici in graduatorie ed in gare di appalto; della necessità di tutelare le imprese marchigiane, per quanto possibile, e tenuto conto della relativa, frequente maggiore qualità e professionalità della manodopera delle stesse;

IMPEGNA

il Sindaco e la Giunta Municipale di Jesi a prevedere, e poi ad adottare, previo un esame tecnico di fattibilità e lo studio di ogni strumento ed elemento necessario per superare possibili vagli di legittimità, ecc., una regolamentazione che favorisca le aziende marchigiane nelle gare e negli appalti indetti dal Comune di Jesi, anche mediante l’individuazione di alcuni criteri da prevedere, e poi da adottare in futuro – con tanto di relativo punteggio -, quali: l’indicazione di ditte che abbiano già specifica esperienza ed idoneità tipologica; la dichiarazione, da parte dell’impresa, del rapporto fra costo del personale ed importo del lavoro – secondo la logica che più costano i dipendenti meno ci sia spazio per società fittizie ; l’iscrizione della maggioranza dei dipendenti delle ditte che partecipano alle gare all’INPS delle Marche.


da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2010 alle 19:02 sul giornale del 11 giugno 2010 - 580 letture

In questo articolo si parla di politica, impresa, Daniele Massaccesi, Popolo delle Libertà – PDL





logoEV
logoEV