Senigallia: convegno nazionale Cei, in 500 in città

1' di lettura 20/06/2010 -

Volge, oramai, alle fasi conclusive il convegno nazionale della Cei (Conferenza Episcopale Italiana) dal titolo "Dal noi della famiglia al noi del bene comune" che ha visto arrivare a Senigallia oltre 500 persone da tutta Italia, cento di queste bambini.



Pare che stia riuscendo bene l'intento di "leggere la famiglia a 360 gradi" come era stato annunciato in apertura dal vescovo di Senigallia mons. Giuseppe Orlandoni e da don Mario Camborata, direttore diocesano dell'ufficio famiglia; a farlo ci sono mezzo migliaio di persone provenienti da tutte le diocesi d'Italia, di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali.

La cinque giorni dedicata alle famiglie che si concluderà martedì ha visto, e vedrà, passare a Senigallia nomi eccellenti del cattolicesimo italiano: da Rosanna Virgili, teologa, che ha tenuto la lectio della preghiera del mattino, a Vera Negri Zamagnini, Ordinario di Storia Economica all'Università di Bologna, che ha fortemente criticato il sistema economico attuale "quasi inconciliabile con i ritmi della famiglia", passando per tutte le personalità locali.

Il convegno iniziato venerdì con i saluti di rito e con un dibattito sul matrimonio si concluderà martedì alle 11 con la celebrazione eucaristica tenuta dall'arcivescovo di Ancona mons. Edoardo Menichelli.








Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2010 alle 12:23 sul giornale del 21 giugno 2010 - 1753 letture

In questo articolo si parla di attualità, diocesi, famiglia, cei, alberto bartozzi, Teatro Fenice

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lB


Complimenti per la foto della signora con l'Avvenire...

Dalla foto, in teatro, non sembrano 500...

Infatti hai interpretato male il titolo.<br />
"500" si riferisce alla macchina della fiat!<br />
...Il prossimo anno, vengono in Panda. ;)

"leggere la famiglia a 360 gradi"<br />
<br />
Chissà se nei 360°, oltre alle loro forme di famiglia da "mulino bianco", sono conprese anche le famiglie di conviventi, la famiglie cosiddette "allargate" con 2 padri o 2 madri (risposati in Municipio), famiglie composte da 2 omosessuali che convivono e che provano a farsi riconoscere i loro diritti, nonostante le loro ingerenze nelle leggi dello stato, ecc, ecc.<br />
<br />
Penso che il LORO concetto di famiglia, sia decisamente diverso dal concetto di famiglia, che da 30 anni a queta parte, gli italiani hanno modo di riscontrare nella realtà.<br />
<br />
Piuttosto, L’amministrazione comunale di centrodestra di Torre del Greco (NA) ha indetto il Premio maritaggio a favore di fanciulle bisognose anno 2010. Tra i documenti richiesti, anche il “certificato di buona condotta morale e civile dello sposo e della sposa rilasciata dalla chiesa”, lo “scambio di promessa di matrimonio rilasciata dalla chiesa”, il “certificato di avvenuto matrimonio rilasciato dalla chiesa”.<br />
<br />
A prescindere dalla solita discriminazione nei confronti delle "fanciulle bisognose" che sono diversamente credenti o non credenti, un prete che deve rilasciare il documento di “buona condotta morale e civile” fa davvero ridere ma anche rabbrividire.. domanda .. sulla base di cosa deve rilasciarlo? se frequenta la messa? se versa l’obolo nelle casse della chiesa? bisogna presentare il 730 e fare vedere che la firma dell 8 x mille è stata posta su “chiesa cattolica”? solo questi sono buoni cittadini morali?

Paulm necessiti di aggiornarti sulla famiglia, forse se partecipavi al convegno avresti avuto più idee e meno pregiudizi sulla chiesa. Allego l'articolo 16 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo<br />
adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948<br />
che recita<br />
<br />
Articolo 16<br />
1. Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione. Essi hanno eguali diritti riguardo al matrimonio, durante il matrimonio e all'atto del suo scioglimento.<br />
2. Il matrimonio potrà essere concluso soltanto con il libero e pieno consenso dei futuri coniugi.<br />
3. La famiglia è il nucleo naturale e fondamentale della società e ha diritto ad essere protetta dalla società e dallo Stato.<br />
<br />
ciao

Paulum, la tua capacità di saltare di pal in frasca è davvero strepitosa.<br />
Tutto quello che dici mi vede d'accordo. Ma le tue affermazioni sono totalmente inopportune e fuori luogo a commento di questo articolo.

per pullman<br />
...la famiglia fatta di omosessuali, NON è famiglia.<br />
Vediamo di non esagerare..<br />

Commento modificato il 21 giugno 2010

Per far piacere a qualcuno bisognerebbe cambiare la Costituzione e scrivere che c'è libertà di opinione, di associazione e di riunirsi in luoghi pubblici meno che per i cattolici.

X Gino Basili:<br />
Aggiornamento?...Ah, ah ah ah!<br />
Figurati se partecipo ad un convegno, dove mi viene detto, cosa o come devo pensare...<br />
Sei conscio del fatto che il Vaticano, come Stato, non ha mai ratificato la Dichiarazione Universale che citi?<br />
<br />
"Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione."<br />
<br />
Buona questa...<br />
A Bolzano devono aver male interpretato la Dichiarazione sui diritti umani...<br />
http://www.vip.it/bolzano-nozze-negate-tra-cristiano-e-islamica/<br />
<br />
Il tuo commento e' giustissimo, ma non vedo cosa centri con il mio...Con la discrimanzione di chi divorzia, visto che viene scomunicato automaticamente. Con la discriminazione defacto di coppie omosessuali, ecc, ecc...<br />

Dal dizionario di lingua italiana.<br />
FAMIGLIA:<br />
1sf<br />
COMPLESSO di INDIVIDUI congiunti da vincoli di sangue o UNITI DA RAPPORTO di parentela o AFFINITA', CHE VIVANO INSIEME.<br />
<br />
Su wikipedia invece, vi prego di tenere presente il capito che spiega il concetto di Famiglia ODIERNA...Ossia , non quella del "Mulino Bianbo" della CEI.<br />
http://it.wikipedia.org/wiki/Famiglia#Evoluzione.2C_riformulazione_ed_estensione_del_concetto_di_famiglia_nelle_societ.C3.A0_occidentali<br />
<br />
Per vedere un po' piu' in la' del proprio naso, sarebbe quantomeno necessario, alzarsi sulle punte dei piedi, no!?

La CEI, difende così tanto i la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che il loro Stato (VATICANO), non l'ha mai neanche firmata.<br />
<br />
VEDERE PER CREDERE PLEASE...<br />
http://it.wikipedia.org/wiki/Citt%C3%A0_del_Vaticano#Altre_informazioni<br />
<br />
A questo punto mi chiedo che tipo di convegno sia stato...Non sull'articolo 16 della dichiarazione dei diritti umani, mi auguro...<br />

Mi pare che i miei commenti siano stati inseriti "IN-TOPIC".<br />
Il Convegno Nazionale CEI (500 persone, WOW!!), aveva come tema principale, la famiglia. I miei commenti sono relativi alla famiglia.<br />
Dove sarebbe il palo e dove sarebbe la frasca?!<br />
Ho citato l'episodio del concorso indetto dal comune di Torre del Greco (ISTITUZIONE ITALIANA, QUINDI LAICA!), per sottolineare come la "Bisognose" che appartengono alla Chiesa, abbiano la possibilita' di parteciparvi, mentre tutte le altre "Bisognose", e ti parlo di persone con un diverso orientamento religioso, o scomunicate per divorzio, o addirittura non credenti, non abbiano la possibilita' di partecipare, perche' di fatto, non hanno la possibilita' di farsi firmare il "certificato di buona condotta" dal prete.<br />
Anche il Governo, giudica "Inopportune" alcuni commenti da parte dei giornali non pilotati da loro...Forse e' questo il motivo di una "legge bavaglio"???<br />
Cara Daria, ti consiglio la lettura di "Animal farm" di Orwell..."Tutti gli animali della fattoria sono uguali, ma alcuni animali, sono piu' uguali di altri".<br />

Paul

X Piccolino:<br />
Il commento sul significato della parola famiglia era per piccolino...Non vedo dove sia scritto che 2 persone dello stesso sesso non possono formare una famiglia. Anche nonno e nipote, sono una famiglia. Qui trovi la mappa Europea, dei paesi che riconoscono i matrimoni e le unioni tra omosessuali. http://it.wikipedia.org/wiki/Matrimonio_fra_persone_dello_stesso_sesso<br />
Noteri bene quali sono i paesi piu' arretrati...Chissa' perche' L'italia e la cattolicissima Irlanda!?<br />
<br />
X melgaco:<br />
Non mi risulta che nessuno si sia mai permesso, di vietare o disturbare un convegno cattolico o si sia mai intromesso nelle loro reunion...C'e' addirittura una legge che punisce chi interrompe riti o funzioni religiose, figuriamoci!<br />
C'e' liberta' di opinione, di associazione e di espressione. Così come ce l'hanno i cattolici, ce l'hanno tutti, me e te compresi. Se trovo qualcosa da dire, da criticare, da ribadire, in merito ai convegni nazionali e "fantozziani" targati CEI, ovviamente sono LIBERO DI FARLO, tanto quanto loro sono liberi di dire, criticare o ribadire.<br />
Ognuno e' libero di dire la sua opinione, ed ognuno e' libero di criticarla.<br />
Liberi loro di organizzare un convegno...Libero io di dire che per essere un convegno NAZIONALE, 500 persone sono pochine. Liberi loro di parlare di famiglia, libero io di dire che gli illustrissimi Vescovi, parlano di una cosa che non gli compete, in quanto una famiglia non ce l'avranno mai..Anzi, se lo pongono come regola di vita di non avercela, che e' pure peggio!<br />
ENTIENDES!?!?

X Piccolino:<br />
Il commento sul significato della parola famiglia, qui sotto era per te...Non vedo dove sia scritto che 2 persone dello stesso sesso non possono formare una famiglia. Anche nonno e nipote, sono una famiglia. Qui trovi la mappa Europea, dei paesi che riconoscono i matrimoni e le unioni tra omosessuali. http://it.wikipedia.org/wiki/Matrimonio_fra_persone_dello_stesso_sesso<br />
Noteri bene quali sono i paesi piu' arretrati...Chissa' perche' L'italia e la cattolicissima Irlanda!?<br />

X melgaco:<br />
Non mi risulta che nessuno si sia mai permesso, di vietare o disturbare un convegno cattolico o si sia mai intromesso nelle loro reunion...C'e' addirittura una legge che punisce chi interrompe riti o funzioni religiose, figuriamoci!<br />
C'e' liberta' di opinione, di associazione e di espressione. Così come ce l'hanno i cattolici, ce l'hanno tutti, me e te compresi. Se personalemnte trovo qualcosa da dire, da criticare, da ribadire, in merito ai convegni nazionali e "fantozziani" targati CEI, ovviamente sono LIBERO DI FARLO, tanto quanto loro sono liberi di dire, criticare o ribadire cio' che vogliono. Tant'e vero che i loro 10 minuti di TG dedicato ce l'hanno sempre, no!?!?<br />
Ognuno e' libero di avere la sua opinione, ed ognuno e' libero di criticargliela.<br />
Liberi loro di organizzare un convegno...Libero io di dire che per essere un convegno NAZIONALE, 500 persone sono pochine. Liberi loro di parlare di famiglia, libero io di dire che gli illustrissimi Vescovi, parlano di una cosa che non gli compete, in quanto una famiglia non ce l'avranno mai..Anzi, se lo pongono come regola di vita di non avercela, che e' pure peggio!...Praticamente contronatura!<br />
...ENTIENDES!?!?<br />

Vedi Paulum, qui si parla di 550 persone che vengono a Senigallia, si parla della CEI che ha scelto Senigallia per un convegno sulla famiglia.<br />
Non si fa un solo cenno di quanto è stato detto nel convegno.<br />
Eppure tu ti scagli contro la Chiesa (non solo la CEI) facendo riferimento alle posizioni della Chiesa, risapute, ma non citate nell'articolo.<br />
Cogli ogni occasione per parlar male della Chiesa, e risulti decisamente monotematico. Costringi i lettori a simpatizzare per la chiesa, anche quelli come me che per la Chiesa hanno ben poca simpatia.<br />
<br />
Per restare in tema ti invito ad un "esame di coscienza" :-)<br />
<br />
PS: la Fenice ha 900 posti, nella foto mi pare che il teatro sia pieno a metà o poco meno. Ma quello è solo uno dei convegni, è facile presumere che non tutti i partecipanti prendano parte ad ogni convegno.

"Non si fa un solo cenno di quanto è stato detto nel convegno."<br />
<br />
Se qualche lettore di VS fosse andato al convegno, si saprebbe, no?...Visto che nell'articolo si parla di una lettura della famiglia a 360°, ho il dovere, proprio in base alla mia coscienza, di sottolineare come questi soggetti abbiano un concetto della famiglia, tutt'altro che ad angolo giro, bensì ad angolo acuto(<90°).<br />
Non si tratta quindi di parlar male, ma di sottolineare come certe loro affermazioni siano distanti anni luce dalla realta' quotidiana.<br />
Indubiamente posso risultare un tantino scomodo nelle mie segnalazioni e nelle mie affermazioni, sempre supportate da prove...Ma non e' mica semplice farsi accettare, quando si sbatte in faccia la realta' delle cose, a chi vive comodo nelle proprie convinzioni.<br />
Se i lettori simpatizzano o meno per la CCAR ovviamente sono affari loro...E' certo pero', che l'esame di coscienza, a quel punto non sia io a dovermelo fare, non credi?<br />
Insomma, oggi dalle pagine di "Libero", Nuzzi ha parlato di Sepe e dei suoi 20Kg d'oro, custoditi allo IOR...Se mi metto a sottolineare che il Card. in questione e' un'ipocrita conclamato, perche' predica il principio di poverta' e poi nasconde oro di dubbia provenienza, SAREI IO QUELLO FUORILUOGO?<br />
Dei convegni CEI, sostanzialmente me ne frego...Tanto risultano comunque distanti dalla gente, anni luce.<br />
Ciao ciao<br />

Sempre a proposito di matrimoni, sarebbe davvero carino se i lorsigonori CEI, commentassero queste statistiche ai loro convegni:<br />
<br />
http://it.wikipedia.org/wiki/Matrimonio#La_crisi_del_matrimonio_religioso_e_la_crescente_diffusione_dei_matrimoni_civili<br />
<br />
In Spagna, notizia di oggi, i matrimoni civili hanno addirittura superato del 18% quelli religiosi...<br />

Ma se loro criticano sono "inaccettabili interferenze".<br />
Se critichi tu è "libertà di pensiero".

Finanziare la campagna elettorale (DC) CONTRO il divorzio, NON E' NE CRITICARE NE ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE...<br />
Regalare un attico nel pieno centro di Roma (IOR) alla Polverini, prima delle elezioni regionali del Lazio, getta forti dubbi su eventuali leggi che ricambino il favore. NON E' NE CRITICARE NE ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE...<br />
Utilizzare conti correnti IOR (30000 circa) per irpulire il denaro sporco di politici, imprenditori e mafiosi di vario genere,NON E' NE CRITICARE NE ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE...<br />
Il Card. Sepe, a capo di Propaganda Fide, che concede appartamenti in favore a ministri come Lunardi, Scajola e altri, con la promessa di chissa' quali favori in futuro, NON E' NE CRITICARE NE ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE...<br />
Sedute straordinarie notturne del parlamento dietro forte ingerenza clericale, per bloccare il corso di legittime sentenze, come successe per il caso della povera Eluana Englaro, NON E' NE CRITICARE NE ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE...<br />
Leggi contro l'omofobia, che il parlamento non approva grazie al voto contrario di parlamentari legati a doppia mandata all'Opus dei (Binetti), NON E' NE CRITICARE NE ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE...<br />
Questi sono solo alcuni esempi, ma potrei scrivere per due giorni consecutivamente, per illustrarti meglio la situazione. Se i lorsignori intonacati, si limitassero ad esprimere la loro opinione, nessuno avrebbe di che ridire...Il problema e' questi, vanno ben oltre...Molto ben oltre, cio' che e' di loro conpetenza.<br />
CHIEDITI CHI LI HA ELETTI!?<br />




logoEV