contatori statistiche

Piazza della Repubblica gremita per il concerto di Noemi

2' di lettura 25/06/2010 -

Una piazza della Repubblica gremita all’inverosimile. Il pubblico dei grandi eventi ha accolto giovedì sera il concerto “Per tutta la vita” degli allievi della Scuola Musicale "G.B. Pergolesi" insieme alla cantautrice Noemi.



“Sembra il pubblico di Sanremo”, ha ironizzato la cantante romana, felice di esibirsi assieme a giovanissimi e aspiranti musicisti. E dopo aver raccontato al presentatore Andrea Valeri l’emozione di calcare il palcoscenico del Teatro Ariston (“un palco magico, dove si sono esibiti i più grandi… ma anche un’esperienza divertente”), aver ricordato l’infanzia e la passione per la musica ereditata da papà e mamma, l’esperienza al talent-show “X-Factor” (“che non va demonizzata - ha detto - in fondo, se uno ha della buona musica da far sentire, perché non usare questo canale?”) ha ringraziato di cuore gli oltre cento allievi della Scuola. “E’ emozionante essere qui - ha aggiunto Noemi - ringrazio tanto i ragazzi per questo concerto e tutto il pubblico intervenuto stasera in maniera così calorosa”.

I ragazzi della Scuola Pergolesi hanno omaggiato in musica i grandi big, con un repertorio vastissimo, da “Alba Chiara” (Vasco), a “Ain’t no sunshine” (Bill Withers), da “Upside Down” (Diana Ross) a “Think/Respect” (Aretha Franklin). Poi, tutto un omaggio al meglio firmato Noemi: “Vertigini”, “Per colpa tua”, “I sentimenti”, “Briciole”, passando per la hit “L’amore si odia” (cantata in duetto con Fiorella Mannoia) e “Per tutta la Vita”, successo sanremese che ha dato il titolo al concerto. I ragazzi della Scuola hanno dato il meglio di sé in un evento a cui la città di Jesi ha risposto in maniera generosa e massiccia. La serata organizzata, ricordiamo, dalla Scuola musicale con il patrocinio del Comune di Jesi e della Provincia, è stata interamente trasmessa in diretta sulle frequenze di Rve Radio Vallesina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2010 alle 17:46 sul giornale del 26 giugno 2010 - 1480 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, jesi, Scuola Musicale GB Pergolesi, noemi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yP





logoEV
logoEV