Pubbliredazionale: Ancona Jazz, alla Mole Eumir Deodato Europa Xpress

2' di lettura 10/07/2010 -

Sabato 10 luglio 2010 | 21:30 alla Corte della Mole Vanvitelliana è di scena la musica brasiliana con Eumir Deodato, piano elettrico; Piero Odorici, sax e flauto; Daniele Giardina, tromba e flicorno; Daniele Santimone, chitarra; Pier Mingotti, basso elettrico; Stefano Paolini, batteria; Josè Antonio Molina, percussioni.



L’appuntamento con la musica brasiliana riguarda quest’anno Eumir Deodato, uno dei nomi più illustri dell’immenso bacino musicale sudamericano. Nato a Rio de Janeiro nel 1942, Deodato comincia già a diciassette anni a suonare ed arrangiare per tipi del calibro di Antonio Carlos Jobim, Elis Regina e Milton Nascimento, tanto da vivere in prima persona il fondamentale movimento della Bossa-Nova.

Nel 1968 si trasferisce a New York, dove ha modo di lavorare con il chitarrista Luiz Bonfà, ma soprattutto di incontrare il produttore Creed Taylor, che lo ingaggia come arrangiatore primario dell’etichetta CTI, specializzata in uno stile cross-over, in cui l’unione tra il jazz e la bossa si compie ad un livello di fruibilità superiore, grazie a sonorità accattivanti ed originali.

In quegli anni Deodato è dietro a registrazioni famose di Wes Montgomery, George Benson, Astrud Gilberto, lo stesso Jobim, Paul Desmond, Frank Sinatra, Roberta Flack e Aretha Franklin. Nel 1973 pubblica da leader l’album “Prelude”, che venderà oltre dieci milioni di copie in tutto il mondo e che gli permette di vincere il suo primo Grammy Award.

Oggi la sua discografia comprende oltre cinquecento titoli e ben sedici dischi di platino. Autentico giramondo, quando viene in Italia Deodato mette insieme un gruppo con alcuni dei migliori jazzisti italiani, che riescono ormai ad esaltare al meglio l’inconfondibile suono del suo piano Fender e i suoi immortali arrangiamenti di brani famosissimi, come lo storico “Also Spracht Zaratustra”, che lo fatto conoscere ed amare in ogni luogo.

Ingresso:
interi € 15
ridotti € 12
abbonamenti: interi € 60; ridotti € 50

Informazioni:
info@anconajazz.com
3276844552






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2010 alle 02:23 sul giornale del 10 luglio 2010 - 985 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4L





logoEV