Bomprezzi risponde a Olivetti, 'Il Cogesco è utile ed efficiente'

Andrea Bomprezzi 12/07/2010 -

Continua il botta e risposta a distanza fra Olivetti e il Co.ge.s.co.. A replicare al primo cittadino ostrense è Andrea Bomprezzi, sindaco di Arcevia e presidente del Consorzio.



"La funzione del Co.Ge.S.Co. andrà ad acquistare importanza nei prossimi anni, ma già da ora copre un ruolo decisivo -ha sottolineato Bomprezzi-. Ci sono alcune situazioni delicate che solo grazie al Consorzio possono essere assicurate. Penso ad esempio alla Casa protetta di Corinaldo, alle colonie marine o alla figura dell'assistente sociale per i piccoli comuni. Tutte situazioni che grazie all'impegno dei membri del Co.Ge.S.Co possono continuare ad andare avanti."

Un ruolo, quello ricoperto dall'ente che, sempre secondo Bomprezzi, è destinato a rafforzarsi. "Nei prossimi anni c'è la concreta possibilità che alcuni servizi dell'Ambito Sociale vengano affidati al Co.Ge.S.Co., da questo punto di vista avere Maurizio Mandolini come referente rappresenta certamente un vantaggio. Il cambio al vertice dell'ente era necessario. Serviva una spinta nuova e nuova vitalità. Mandolini, un tecnico molto preparato nel settore, ha portato idee nuove e capacità di gestione dei servizi innovative."

E sulla guerra di cifre Bomprezzi prende tempo. "Nei prossimi giorni mi vedrò con Mandolini e verificheremo le cifre. Stiamo comunque parlando di cifre più basse rispetto alla situazione precedente. Il risparmio c'è stato, questo è certo. Sono comunque d'accordo sul tema della razionalizzazione delle spese, un ragionamento certamente possibile. In un periodo di crisi come quello che stanno vivendo le piccole realtà locali, l'unica soluzione è quella di mettersi in rete e non di andare da soli. Il futuro sarà nella gestione associata. Il Co.Ge.S.Co punta dritto verso quest'obiettivo. Poi se alla maggioranza dei sindaci non piace il progetto, si chiude tutto, ma sono certo che non sarà così."






Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2010 alle 23:21 sul giornale del 13 luglio 2010 - 1922 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, andrea bomprezzi, cogesco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9y


L'intervento del presidente del consorzio, a differenza di quello del sindaco di ostra che indica alcune disfunzioni, suona come una difesa d'obbligo della propria posizione.

Daniele Aucone

Commento sconsigliato, leggilo comunque