Prostituzione: in manette 53enne colombiana, sfruttava una decina di connazionali

carabinieri fano 1' di lettura 19/07/2010 -

I carabinieri di Marotta hanno eseguito una serie di controlli in alcuni appartamenti tra Metaurilia, Torrette e nella periferia fanese, ispezionando due case d'appuntamento dove agivano una decina di prostitute di nazionalità sudamericana.



L'operazione ha portato alla scoperta di un giro di prostituzione che avveniva in appartamenti a Fano, Jesi e Rimini, tutti nella disponibilità di G. E. B., 53enne prostituta colombiana residente a Fano, che sfruttava una decina di connazionali, le quali incassavano mediamente una somma di circa 70 euro a prestazione sessuale. Fra i clienti pensionati, operai, impiegati, artigiani e commercianti, ma anche liberi professionisti.

Le prostitute, dopo un bliz scattato nella prima mattinata di venerdì scoorso, sono state identificate con il foto segnalamento negli uffici del nucleo operativo della compagnia di Fano. La 53enne è finita in manette con le accuse di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e di favoreggiamento dell'ingresso di clandestini nel territorio nazionale. La donna è stata condotta nel carcere di Pesaro.

Fino ad ora sono state denunciate dodici persone, quasi tutte proprietarie degli appartamenti dove le donne si prostituivano. Devono rispondere di favoreggiamento della prostituzione. I militari hanno sequestrato anche cinque appartamenti del valore complessivo di oltre un milione e duecentomila euro. Al vaglio degli inquirenti anche la documentazione rinvenuta nelle abitazioni: agende, appunti e numeri telefonici di clienti che contattavano le prostitute, oltre a infromazioni relative ai pagamenti in favore dei proprietari degli appartamenti.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2010 alle 20:28 sul giornale del 20 luglio 2010 - 1336 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, francesca morici, fano, carabinieri, jesi, carabinieiri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoF





logoEV