Quantcast

Chiaravalle: 'Il Lavoro prima di tutto. Per Cambiare la manovra finanziaria', incontro con Damiano

partito democratico 2' di lettura 20/07/2010 -

Nel pomeriggio di lunedì 19 luglio all’Isola di Chiaravalle si è svolto un incontro dal titolo "Il Lavoro prima di tutto. Per Cambiare la manovra finanziaria" con l’onorevole Cesare Damiano, già Ministro del Governo Prodi.



Dopo i saluti del sindaco della città, Daniela Montali e della Presidente della provincia di Ancona, Patrizia Casagrande Esposto, all’iniziativa democratica sono intervenuti, oltre all’onorevole Pd Damiano, il segretario regionale Pd Marche, Palmiro Ucchielli, il segretario provinciale Pd di Ancona, Emanuele Lodolini. E’ sorprendente - ha dichiarato Damiano - la sottovalutazione che esiste ancora nel Paese circa l’impatto negativo che la manovra correttiva del governo produrrà sull’occupazione e sullo stato sociale, sui redditi piu’ bassi e sulle pensioni.

Il contesto nel quale maturano scelte di governo che provocheranno l’espulsione di almeno 140mila precari della pubblica amministrazione, e’ caratterizzato da un aumento superiore al 200% della cassa integrazione straordinaria nel primo semestre del 2010 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ un segnale drammatico dell’autunno che ci aspetta, che sara’ segnato da pesanti processi di ristrutturazione ai quali l’esecutivo non pensa minimamente di porre rimedio con un’azione di stimolo allo sviluppo.

La vecchia ricetta della cassa integrazione in deroga che ha fin qui narcotizzato l’effetto della crisi, non e’ piu’ sufficiente. Al problema occupazionale si aggiunge l’attacco al potere d’acquisto delle retribuzioni, particolarmente grave per i dipendenti della Pa, e al sistema pensionistico. E’ assurda la pretesa di applicare le cosiddette ‘finestre scorrevoli’ per i lavoratori che hanno maturato 40 anni di contributi e per tutti quelli inseriti in accordi aziendali che prevedono processi di mobilita’. Per questi ultimi il tetto previsto di 10 mila lavoratori e’ assolutamente ridicolo e numericamente insufficiente e va fatto saltare se non si vuole creare una nuova condizione di disagio sociale Il paradosso e’ costituito dal fatto che il ministro dell’Economia, Tremonti, si vanta di aver riformato la previdenza con un solo emendamento.

Complimenti, signor ministro: lei in un solo colpo penalizza i futuri pensionati e distrugge la concertazione, dopo le promesse, evidentemente di facciata, di non invasione legislativa della sfera dell’autonomia contrattuale. Prima dell’iniziativa una delegazione del PD assieme all’on. Cesare Damiano ha incontrato le organizzazioni sindacali di categoria e con la Rsu della Manifattura tabacchi di Chiaravalle. Si è trattato del secondo incontro nel giro di un mese che il PD ha voluto fare per monitorare attentamente l’evoluzione della situazione della Manifattura. Nel corso dell’iniziativa i dirigenti PD hanno annunciato che Chiaravalle sarà sede della Terza Festa Provinciale del PD di Ancona che si terrà dal 25 agosto al 5 settembre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2010 alle 11:44 sul giornale del 21 luglio 2010 - 782 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico, cesare damiano





logoEV
logoEV