Mostra e raccolta solidale a favore di Aicu

carlo urbani 20/07/2010 -

Lo spazio della libreria Labotto, in via del Fortino a Jesi, ospiterà dal 22 al 25 luglio, con apertura dalle ore 21 fino alla mezzanotte, la mostra di Lino Stronati dal titolo “Il concettuale espressivo”.



Stronati, artista jesino autodidatta con una spiccata sensibilità per i temi sociali e ambientali, trae spesso ispirazione da tali ambiti per le sue opere. Proprio da una di queste sono state realizzate delle magliette acquistabili presso la libreria Labotto il cui ricavato verrà, per scelta dello stesso Stronati, donato all’Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus. Si tratta di un’opera, quella selezionata per le magliette, particolarmente attuale, ha infatti una connotazione di denuncia ed è dedicata al recente disastro ambientale provocato dal gigante petrolifero BP nel golfo del Messico. L’opera verrà inoltre donata, in segno di amicizia per il popolo cubano al Consolato di Cuba a Roma. La consegna ufficiale avverà attraverso il contatto di Stronati con la rappresentante dell’associazione dei cubani nelle Marche, Olga Lidia Priel Herrera.

Ora la stessa Olga L. Priel H. in rappresentanza del Consolato sarà presente, insieme all’artista nello spazio Labotto, all’inaugurazione della mostra prevista per il 22 luglio alle ore 19. La vena artistica di Stronati si fa tramite di istanze sociali e ambientali con un’attenzione diretta alla solidarietà. É anche da questa sensibilità che nasce l’idea di dedicare il ricavato della vendita della maglietta all’Associazione Italiana Carlo Urbani: un piccolo contributo per trasformare la riflessione suggerita dall’artista in un atto concreto d’aiuto a popolazioni bisognose sostenute da AICU in Africa ed Asia. I quadri di Lino Stronati resteranno in esposizione nello spazio Labotto fino a domenica 25 luglio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2010 alle 20:04 sul giornale del 21 luglio 2010 - 1097 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione italiana carlo urbani onlus, carlo urbani, aicu, jsi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arE