Massacesi: l'Amministrazione deve affrontare il problema dell'occupazione

Daniele Massaccesi 29/07/2010 -

Il consigliere del PDL Daniele Massaccesi invita l'Amministrazione Comunale ad affrontare il problema del lavoro nella zona di Jesi invece che perdere tempo con "sogni estivi" e questioni legati ai bilanci dei partiti della maggioranza.



"Ecco, invece di bilancini e di dosaggi di potere all’interno della Giunta e dei partiti di maggioranza, di sogni estivi di neo- Assessori e di sottrazione di deleghe ad ex potenti Assessori, ridotti ormai quasi a presidiare solo il rilascio delle Carte di Identità, ci piacerebbe che la nostra Amministrazione Comunale, evitando poi piagnistei ed alzate di braccia in segno di impossibilità di operare, affrontasse di petto ed una volta tanto in anticipo, e con impegno, il problema del lavoro a Jesi e nella nostra zona".

"C’è la FIAT, meglio la CNH, una presenza importante, storica ormai, di cui si vocifera però l’adozione di decisioni impopolari (e forse di tagli draconiani). Ecco, vorremmo vedere il Sindaco affrontare subito il problema, verificare la consistenza, incontrare i vertici aziendali, verificare per tempo le decisioni e le mosse di CNH, senza farsi cogliere impreparato, come al solito peraltro, e senza dover subire inopinatamente le altrui volontà".

"Famiglie e lavoro: è una scommessa importante, certo, ma non è un gioco. E la città deve “presidiare” questo problema, senza assistere passivamente, come in altre realtà tristemente note alle cronache".


da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2010 alle 18:26 sul giornale del 30 luglio 2010 - 837 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, Daniele Massaccesi, Popolo delle Libertà – PDL

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aK4